lunedì 21 marzo 2011

Accompagnatrice... escludesi!

Ieri mi chiama mio marito  Claudio, dicendomi che il suo titolare ha bisogno di qualcuno che accolga un gruppo di turisti rientrano da una vacanza a Napoli, il posto è la stazione centrale di Milano. E' una cosa non succede mai, un'azienda di autoservizi non fa questo lavoro, ma per venire incontro alle esigenze dell'agenzia di viaggio che era sprovvista di personale  ha pensato di fare una cosa carina e mandare me!
Ok, vado, ma mi danno l'orario sbagliato e sto li col mio cartello in mano per due volte, dopo di quella chiamo uno dei clienti e chiedo l'orario giusto... 21,45! Ok alle terza eccoli li che arrivano!!
Un gruppo di Anziani che ha passato 15 giorni alle terme di Ischia!
- Bentornati!! Io sono Sara e... vi porto a casa!-

Prendo la valigia di una signora che non ce la fa proprio più, mi chiedono scusa per l'orario  e mi riempiono di domande e di richieste sul luogo di arrivo. L'autista è stanco e un poco nervoso all'idea di allungare la strada con un ulteriore perdita di tempo. Sono due fermate e qualche chilometro in più, ma riesco a calmarlo e ci si ferma dove loro desiderano. Devo essermela cavata bene visto che riesco ad avere pure qualche mancia... Dai, niente male per tre ore di lavoro e un'ora di viaggio!

Lasciati i clienti  sono felice di come sono riuscita ad appianare il tutto, dal ritardo al cambio di destinazione al nervoso dell'autista... ma subentra in me la frustrazione di non riuscire ad entrare in questo mondo!
So di avere grosse potenzialità, mi piace la gente e ho ottime capacità organizzative, (in Santo Domingo ho trattato con turisti da tutta Europa), so di riuscire in tutto... ma nonostante io abbia mandato CV in ogni agenzia e tour operator conosciuti, nemmeno un colloquio son riuscita ad avere!
Penso che se mi conoscessero.. almeno all'inizio potrebbero  usarmi per tappare un buco... ma si limitano a leggere un CV e non hanno tempo per due chiacchiere!

La mia frustrazione aumenta quando sento i colleghi di Claudio lamentarsi dell'incapacità di certe accompagnatrici. Poi guardano me e mi chiedono:
-Sara, perché non lo  fai tu questo lavoro?-
-Semplice, perché NON MI VOGLIONO!!-
Grrrr... che rabbia!!

Claudio dice che sono loro a perderci e che se non mi vogliono non mi meritano... tutto vero, peccato che loro vanno avanti e... a rimanere a casa sono io!!



35 commenti:

  1. Mai dire mai.....il tempo ti porterà il tuo desiderio realizzato.
    Auguri Sara!
    E buona primavera:-))

    RispondiElimina
  2. Cara Sara è giustificata il tuo rancore. In questo lungo periodo (che pare non avere mai fine)si subisce la frustrazione della meritocrazia.
    I ragazzi giovani che conosco, dopo anni e anni di studi, possono mettere le lauree nel cassetto e adattarsi a qualsiasi altra cosa. Persone non più giovanissime, ma con buone capacità vengono messe da parte già a prescindere. Ma finirà questo incubo...quando?

    RispondiElimina
  3. Ciao Cosimo!
    Io non dispero.. ma non mi creo troppe aspettative, ormai sono anni che ci provo!!
    Ma è vero, mai dire mai!!
    Buona primavera a te!!
    :-))

    RispondiElimina
  4. Quanta verità!! Si pensa che a 44 anni non si abbia nulla da dare, ma se guardi ho esperienza, parlo due lingue, non ho bimbi piccoli e non ho problemi di orari o famiglia.. cosa voglio d'altro? Mah...

    RispondiElimina
  5. è questa la realtà lavorativa, spesso e volentieri vale molto + il curriculum che la tua personalità ... se il curriculum è degno di attenzione, forse forse un mini colloquio te lo concedono a discapito del fatto che tu sia veramente adatta o no a quel lavoro, è così che migliaia di giovani si vedono/sentono sbattere la porta in faccia, perchè nonostante abbiano le capacità per fare qualcosa, non hanno il curriculum adatto ... è davvero desolante!

    RispondiElimina
  6. forza e coraggio ... la ruota del destino gira per tutti :P
    smack

    RispondiElimina
  7. L'importanza è non mollare;vedrai che prima o poi, la tenacia viene premiata.Saluti a presto

    RispondiElimina
  8. Ciao Francesca!
    Per quanto riguarda il CV mi son fatta aiutare da un amico che di cv ne fa il suo pane.. ma anche li per quanto perfetto curato e con tutti i crismi.. dipende chi c'è dietro, se quello che punta più sugli hobby e quelli che hai scritto non sono graditi... il gioco non viene.

    Senza poi quelli che vengono cestinati prima che vengano letti dagli interessati! Io ne ho beccata una che convinta di non essere vista lo ha buttato nel cestino, quando glielo fatto notare, è diventata rossa e mi ha fatto le sua scuse, ma sono certissima che quel Cv è tornato la da dove era stato ripescato!
    Desolante davvero!!

    RispondiElimina
  9. Speriamo Cavaliere... speriamo davvero!!
    :-))
    Grazie e a presto!

    RispondiElimina
  10. Ciao cara Sara,certo è avvilente
    non essere valorizzato, ma purtroppo è cosi'se non hai amici oppure qulche parente ora funziona cosi'Un abbraccio nonna gianna.

    RispondiElimina
  11. Dai Sara, forza!
    Non ti arrendere!
    Prima o poi troverai qualcuno che riconosce le tue capacità..
    Saluti e buona primavera.

    RispondiElimina
  12. Ciao carissima Sara, un saluto in fretta. Buona primavera cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  13. .. e io non conosco nessuno :-(
    Pazienza dai... porterò l'attenzione su altro! :-))
    Un caldo abbraccio a te Nonna Gianna!!
    Bacio!

    RispondiElimina
  14. Vero astronauta.. magari avessi qualche anno meno... servirebbe!!
    Buona primavera a te!!
    A presto!

    RispondiElimina
  15. Ciao Tomaso, grazie di essere passato!!
    Buona primavera a te!
    Bacio!
    :-))

    RispondiElimina
  16. I sogni vanno coltivati e ben custoditi.
    Un seme lo pianti e la terra lo accoglie, lo protegge dal freddo inverno, in primavera sboccia la tenera piantina che deve essere annaffiata né troppo né poco. Arriva l'estate la pianta è cresciuta ed ha dato i suoi meravigliosi frutti pronti per essere mangiati.
    Il tuo momento sta arrivando ne sono sicura Sara

    RispondiElimina
  17. Ciao...capisco la tua frustazione!!Mia mamma ha vissuto una situazione simile, pur essendo meritevole. E io che ho 25 anni e sn laureata da 1 anno....inizio a preoccuparmi. Possibile che non riesca a trovare un lavoro un po piu stabile e ben pagato di un amisera stagione estiva?ho tante esperienze lavorative, ma quando si tratta di mandare cv per lavori un po' piu' stabili...nulla...neanche ti calcolano. Purtroppo la meritocrazia non esiste quasi piu', se non in pochissime occasioni. E parlo non solo per me, ma a nome di tutti i miei amici e colleghi universitari, preoccupati quanto me. Ma nn abbattiamoci :)

    RispondiElimina
  18. uff...commento inghiottito dalla connessione a singhiozzo...cmq ti avevo scritto di non disperare anche se, mentre attendi un colloquio, potresti valutare la possibilità di avviare qualcosa di tuo SENZA investimenti: specializzarti in un tour e fare la guida, sponsorizzandoti su un sito. Una mia amica fa la personal shopper per le gioiellerie di Roma: non avrei mai pensato che tanti turisti prima di partire contattassero qualcuno in loco per fare acquisti sicuri durante la vacanza...

    RispondiElimina
  19. Che rabbia però! Non arrenderti... in bocca al lupo... Un abbraccio

    RispondiElimina
  20. Cara Sara,
    come ti capisco io mi sono occupata per tanti anni di contabilità e quest'anno sono entrata ufficialmente negli anta e ad ogni curriculum la risposta è ... professionalmente non possiamo dire niente,forse sei anche troppo preparata però....
    però cosa non si sa fatto sta che scelgono altri, per cui ti capisco benissimo.
    Per fortuna che mio marito ha un'attività in proprio ( l'agenzia viaggi appunto) e allora riesco a rendermi utile aiutandoli con i media che hai visto... però come puoi immaginare, è per mantenere la mente occupata e per il gusto di farlo, più che per il guadagno in se per se.. però pensiamo positivo... non si sa mai!!!

    RispondiElimina
  21. Ciao carissima I am!!
    Io questo sogno son due anni che lo coltivo ed è diventato bello e maturo... ma sembra che nessuno sia disposto a coglierlo! Il lo tengo sempre ben curato.. non si sa mai!

    "Il tuo momento sta arrivando ne sono sicura Sara"
    Wow che bello.. detta così mi ha fatto un certo effetto! Grazie di questa tua fiducia!! :-))
    Un bacio..

    RispondiElimina
  22. Forse è anche la mancanza di considerazione che da fastidio.. nemmeno cercassimo la carità.. a quelli che chiedono 1 euro almeno un vaffa se lo prendono! noi manco quello! ;-))

    Abbattersi mai.. ma se ogni tanto ci piglia lo sconforto.. dai, concediamocelo per mezza giornata.. e poi pimpanti più di prima!!
    Dai che ce la facciamo!!

    Un abbraccio a te dolcissima!!

    RispondiElimina
  23. Ciao Monica... l'idea mi aveva sfiorato ma per fare la guida qua a Bergamo necessito dei requisiti di qualificazione professionale previsti dalle normative regionali. Insomma è un vero macello e io son fuori al primo colpo!

    Se fossi nata in zona potrei inserirmi in Club, centri sociali e affini e organizzare dei viaggi, ma per una zingara come me.. nulla da fare!

    La mia unica possibilità sono le agenzia di viaggio indipendenti o tour operator..
    Ma voglio credere che il mio tempo sia vicino e poi, se non rose.. fioriranno!!

    Grazie gioia!!
    Un bacione e un abbraccio!!

    RispondiElimina
  24. Grazie Mrifra, ben trovata!!
    Sono arrabbiata si, ma non mollo! l'ottimismo non me lo toglie nessuno!
    Ciao e a presto!

    RispondiElimina
  25. Vero Paola.. anche a me hanno risposto che son troppo specializzata! è buffo però!!

    Io non lo farei solo per soldi, ma perché mi piace davvero e per tenermi occupata!!senza dimenticare che starei in mezzo alla gente e io lo adoro!

    Ma si, pensiamo positivo.. prima o poi anche noi troveremo la nostra strada!!
    Un abbraccio e a presto!!

    RispondiElimina
  26. "Chi ha paura di sognare è destinato a morire." (cit. Bob Marley)

    E allora sogniamo! Sognamo anche per quelli che sognano senza la "i".... :P

    Abbraccissimissimi Sara e ricorda che il tuo momento è gia' arrivato... Il giorno in cui sei nata... Poi se qualcuno non se n'è ancora accorto, beh, peggio per lui/lei.... ;)

    RispondiElimina
  27. Ciao Sara, mi spiace sentirti così arrabbiata...ma hai ragione caspita!!!
    Fino ai 20 hai speranza come apprendista o per assunzioni da primo lavoro mal pagato, fino ai 30 se sei fortunata riesci a trovare un lavoro stabile e devi lottare per tenertelo stretto, oltre i 30 sei fuori tempo perchè a rischio gravidanza oppure hai già dei figli...insomma qua non si lavora piu!!!
    ...ma soprattutto non si tiene quasi più conto dei meriti e delle qualità di chi si propone per ottenere un impiego.
    Ho mandato anch'io un sacco di cv a suo tempo, ora fortunatamente ho un buon lavoro, sicuro e vicino a casa, cosa che non guasta affatto!!!..ma se vuoi un consiglio io oltre ai cv ho anche telefonato e mi sono presentata di persona a chiedere un colloquio, non sempre ha funzionato e ho preso anche porte in faccia, ma i risultati alla fine li ha portati...prova anche tu, il coraggio mi sembra non ti manchi e nemmeno le qualità!!!
    Dai che ce la puoi fare...lo sento, lo sento!!!
    A presto ciao..incrocio le dita per te!!!!

    RispondiElimina
  28. Ma grazie Pierpaolo!!
    Sei davvero tanto caro!!
    Vedo che sei d'accordo con Claudio quando dice che chi non mi vuole non mi merita!!
    Ti abbraccio!!
    :-))

    RispondiElimina
  29. Scusa Pierpaolo!! Il Tomo sono sempre io...Sono entrata con l'account di Claudio!! :-))

    RispondiElimina
  30. Ila, il fatto è che io ho 44 anni e non ho bambini.. l'unico figlio che ho è già fuori casa.. perciò.. libera come l'aria!

    Come hai capito non mi manca ne il coraggio ne la faccia tosta, ho chiamato e mi son presentata, ma a parte una volta, mi son sempre vista tante porte sbattute!
    Diciamo che lo sconforto/arrabbiatura l'ho avuta ieri, oggi mi è passata, trovo comunque il modo per essere serena, oggi è decisamente un giorno si!!
    Ma non dispero.. prima o poi anche io troverò la mia strada!!
    Un abbraccio e un baciotto!!

    RispondiElimina
  31. Solo ora vedo questo topic, ahi ahi :-D

    guarda, la stessa frustrazione ce l'ho avuta io quando ho cambiato lavoro. Un paio di aziende che mi hanno rimbalzato avrei voluto prenderle al volo e secondo me hanno fatto un errore.

    Io ora non so la situazione dell'agenzia che dici te, è un brutto vizio però visto che tu ritieni di essere valida, nessuno ti può "raccomandare"? Altrimenti proponiti in prova un mese. Sono sicuro che se hai capacità, dopo il mese di prova, non potranno negarti l'assunzione.

    Per il resto, non bisogna mai smettere di inseguire i sogni, oltretutto da oggi hai nel CV un'esperienza pregressa che puoi scrivere. Un punticino in più.

    RispondiElimina
  32. Ciao Paòlo.. non mi avevi ancora letto? Okkio!! :D

    No, nessuna raccomandazione perché non conosco nessuno e quelle che conoscono non ci mettono parola, una in più nel gruppo è sempre un rischio!

    Puoi anche non crederci, sembra davvero che me le invento... una volta ho detto della prova, quella rimbambita mi ha risposto: così Ti svendi.. si vede che allora non vali nulla! O_O Giuro!

    Purtroppo sono i filtri che non funzionano.. non so che criteri usino ma a mio parere sono totalmente sbagliati!!

    Sarà che mi manca la presenza fisica? Della serie, meglio bella, magra e incapace che normale, rotonda e capace?
    Mmmh mi sa di si!
    :-))

    Avanti sempre!!

    RispondiElimina
  33. Come ti dicevo nel mio post, si guarda più la forma che la sostanza. Se così è, tu avresti davvero piacere a lavorare in un'azienda che guarda la superficialità? Poi una che ti risponde in quel modo, dimostra di non capirne molto. A sto punto ti dico allora, sii tu a dire no, perché potresti non trovarti bene in un'azienda i cui capi non sanno riconoscere il valore di una persona. Non è il ragionamento della volpe è l'uva, è che al di là del lavoro bello, anche il rapporto coi capi deve essere buono, altrimenti ti ritroveresti un giorno ad odiare questo lavoro.

    RispondiElimina
  34. Da questa angolazione on l'avevo ancora vista... e devo darti ragione! Non so se valga la pena sprecare del tempo in un posto dove non riuscirebbero ad apprezzarmi!
    Se vogliamo la mia voglia di fare è più per sentirmi impegnata.. il giorno che mi stufo sul serio di fare la casalinga, qualcosa da fare lo trovo.. tanto vale aspettare e fare qualcosa dove io venga riconosciuta!!
    Grazie Paòlo.. a volte basta spostarsi un attimo e si vedono cose che prima non si notavano!!

    GRAZIE!!!

    RispondiElimina
  35. Figurati Sara, io mi auguro che un giorno tu trovi il lavoro in un'azienda che ti sappia innanzitutto apprezzare. Per me l'apprezzamento è importante, lavorare in una situazione che quel che si fa non è né apprezzato né compreso è davvero demotivante.

    Buona serata :-D

    RispondiElimina

Purtroppo causa mentecatti che mi stanno spammando ho dovuto mettere la moderazione dei commenti... scusate ma a mentecatti estremi... estremi rimedi! ;-)