giovedì 19 aprile 2012

Son passati due mesi... e faccio ancora fatica! Ma promesso che... Ti lascerò!


Ti lascerò andare ma indifeso come sei, farei di tutto per poterti trattenere. Perché dovrai scontrarti con i sogni che si fanno quando si vive intensamente la tua età. Ti lascerò provare a dipingere i tuoi giorni con i colori accesi dei tuoi anni, ti aiuterò a sconfiggere i dolori che verranno perchè saranno anche più grandi degli amori che ti avranno e lascerò ai tuoi occhi tutta una vita da guardare ma è la tua vita e non trattarla male
Ti lascerò crescere... ti lascerò scegliere... ti lascerò anche sbagliare... ti lascerò...

Ti lascerò decidere per chi sarà al tuo fianco piuttosto che permettere di dirmi che sei stanco, lo faccio perché in te ho amato l'uomo e il suo coraggio e quella forza di cambiare per poi ricominciare e quando avrò davanti agli occhi altri due occhi da guardare il mio silenzio lo sentirai gridare.

Ti lascerò vivere... ti lascerò ridere... ti lascerò... ti lascerò.

E lascerò ai tuoi sorrisi la voglia di scoppiare ed il tuo orgoglio lo lascerò sfogare. 
Ti lascerò credere... ti lascerò scegliere... ti lascerò... ti lascerò.

Ti lascerò vivere... ti lascerò vivere... ti lascerò... ti lascerò




Ti voglio bene!
Mamma...


16 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. Ciao Sara, dura lasciare che l'uccellino voli solo fuori dal nido.
    Oggi ho accompagnato il primogenito nella scelta della sua prima auto, io che ho ancora chiaro il ricordo di quando mio padre accompagnò me.
    Time passages.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già Stefano... il volo l'ha spiccato da tempo e va bene, ma è volato decisamente lontano... troppo!
      Ora so cos'ha provato mia madre quando me ne sono andata a vivere in Brasile, mi sa che per lei è stato peggio!! Sarà il karma che torna?

      Certo sembra ieri quando... e ora tocca a noi!

      Un abbraccio stretto!

      Elimina
  3. Poche volte mi è capitato di leggere righe cosè poetiche e ricche di amore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Costantino.. Fasano è un poeta e le parole si azzeccano in pieno l'amore che provo per il mio Fanciullo!

      Un abbraccio!
      :)

      Elimina
  4. Ciao cara Sara quanto amore di mamma, e la mancanza del tuo ragazzo si fa sentire, ma è giusto cosi'devono fare le loro esperienze belle ho brutte che siano,un bacio e un abbraccio nonna di Sara gianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nonna Gianna!!
      Hai ragione, so benissimo che deve essere così, ma quando una macchina uguale alla loro fuori casa... mi viene una tale malinconia!!

      Sopratutto quando so delle loro difficoltà, vorrei essere la per aiutarli, ma non si può e sopratutto non si deve!
      Mi devo tenere ai margini della loro vita e fare da spettatrice, sia che sbaglino che facciano bene! L'ho sempre fatto, ma la distanza acutizza i sentimenti!

      Un abbraccio stretto a te e grazie!
      :-)

      Elimina
  5. Ecco.... appunto.... quando una canzone descrive benissimo un'emozione.... E' dura mi sa... più di quanto pensavi ma quando sarai triste pensa sempre che l'hai lasciato andare per il suo bene!!!.... e poi oggi, per fortuna, i mezzi moderni ci aiutano ad essere vicini alle persone che sia amano anche quando sono molto lontano..... Beata tecnologia!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo puoi dire forte Paola.. e molto di più di come pensavo!
      Da quando è andato a vivere con la sua Dolce Vipera, mi son tenuta sempre a dovuta distanza, non mi costava fatica, se aveva bisogno di me o di una voce io ero li... Ora è lo stesso ma sono solo a portata di voce, e a volte non mi basta... mi mancano i suoi abbracci che ci posso fare? Ma so che passerà!
      In questi giorni è così, meglio questo bellissimo dolore piuttosto che il nulla dei giorni passati! Giuro!

      E si, menomale che c'è la tecnologia a anche se 'sti giorni non riusciamo sentirci, ma già chattare è qualcosa!

      Un abbraccio stretto stretto! Grazie!
      :-)

      Elimina
  6. So quanto sia difficile, ma so anche che è il modo d'amare giusto.
    Un caro abbraccio,
    Lara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non durissima ma ci son giorni che è più dura del solito!;-)
      Speriamo di non far danni!

      Non so quale sia il modo di amare, io conosco solo questo!
      Un abbraccio a te!
      :-)

      Elimina
  7. Risposte
    1. Naaa.. sono solo una piagnona! una noiosa piagnucolosa!;-)

      Grazie Zucchero... un abbraccio!
      :-)

      Elimina
  8. Ciao Sara, felice di ritrovarti qui. Quello che scrivi è molto poetico, ma soprattutto esprime i reali sentimenti che si provano quando i figli prendono una strada diversa della nostra. Si dice sempre che è normale ed anche giusto, ma il distacco costa fatica e soprattutto ansia per il loro futuro.
    Un abbraccio, a presto

    RispondiElimina
  9. Sei una mamma stupenda, te lo dico di cuore, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No caro Fiorellino, siete voi quelli stupendi!!
      Un abbraccio fortissimo e ... grazie!!
      :-)

      Elimina

Purtroppo causa mentecatti che mi stanno spammando ho dovuto mettere la moderazione dei commenti... scusate ma a mentecatti estremi... estremi rimedi! ;-)