martedì 9 ottobre 2012

Non capita tutti i giorni di incontrare i propri angeli











E' incredibile quanto le coincidenze portino tanta felicità! Si, il mio Fanciullo viaggiatore è felice, per forza, ha incontrato i suoi angeli!
Qualcuno di voi sa già la storia, ma per chi non la sapesse la può leggere QUI

Ma non è di quello che voglio parlare, ma della visita che Daigor ha ricevuto in quel dell'Australia. Ebbene si, Michela, che quel lontano 4 ottobre era di servizio presso 118 di Udine e Silvana che l'ha assistito nei 15 giorni di terapia intensiva presso l'ospedale Santa Maria della Misericordia, in questi giorni essendo, in tour in Australia,  si son fermate da lui un paio di giorni. 
Sembra che sia siano divertite ad andare a spasso per Brisbane assaggiando le specialità del luogo!  

Domenica ho potuto  sentire per loro voci. Michela non l'ho conosciuta, ma Silvana la ricordo bene, col suo sorriso rassicurante e stato un piacere averla attorno in quei terribili giorni!

-Pensavo che sarei stato contento di vederle, ma son stato felice, tanto felice di incontrarle!-
-Per forza, non capita tutti i giorni di incontrare i propri angeli!-

E lui ne ha avuti più di uno! Perciò  approfitto del momento per rinnovare un ringraziamento a quei angeli senza ali che hanno vegliato su di lui.
-Guru, rimane nel mio cuore anche se ha fatto perdere le sua tracce,
-Massimo, compagno di viaggio che con la sua esperienza in traumatologia l'ha soccorso nei primissimi istanti, istanti fatali,
-Claudio che gli ha retto la testa per permettere che respirasse e gli ha parlato per tenerlo qua,
-Michela per la sua passione e dedizione che ha fatto si che i momenti che lo separavano dalla salvezza non sia stati vani,
-Silvana, per la pazienza e la sicurezza dimostrata,
-Alessio per la dedizione extra lavorativa che fa di lui un grande, grandissimo infermiere. 
E infine un enorme GRAZIE all'universo che li ha messi li proprio dove dovevano essere.. mio figlio è vivo grazie a loro! 

Vorrei ringraziare di nuovo i due Angeli che gli hanno fatto visita, rendendolo felice, un grazie anche a Serena, la mia Dolce Vipera per tutto l'amore che prova per lui rendendolo radioso e un ulteriore grazie a tutti gli amici che gli stanno vicino in questi giorni!

Un immenso abbraccio di gratitudine a tutti voi!
Vi voglio un mondo bene!



Ps.  Oggi mi sento grata per tutto... non è che i ragazzi sopracitati porterebbero un ringraziamento a tutto il reparto? GRAZIE!

Pps. ero partita con fare un tipo di post ma strada facendo è venuto fuori questo... non c'è molta coerenza nel mio scritto, ma i sentimenti son quelli spero che la gratitudine si senta!

10 commenti:

  1. Sara... sei sempre una grande donna...e un immensa MAMMA, sono io che ringrazio te..e quel vagabondo di tuo bellissimo figlio ;-) Vi abbraccio con il cuore, Massimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mannaggia a te, ce l'ha fatta a farmi lacrimare di commozzione!!
      Un abbraccio di bene (stretto stretto) a te!!
      :*)

      Elimina
  2. C'è tanta coerenza invece dolce Sara...tutto legato dalla gratitudine. E' bello sapere che esistono angeli senza ali qui tra noi e che sono pronti a dare una mano anche a gente sconosciuta.
    Bellissimo e commovente post! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Melinda.. ho tanta tantissima gratitudine!!
      Un bacione e un abbraccio stretto!
      :-)
      Grazie!

      Elimina
  3. Com'è piccolo il mondo, anche in Australia ha potuto incontrare i suoi angeli :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero piccolo e... grandioso!!
      :-)

      Elimina
  4. E' tutto così emozionante cara Sara.... L'Ospedale di Udine lo conosco e funziona molto bene, non sapevo che era ricoverato là. Sono felice che abbia ricevuto la visita di queste persone "speciali", un grande abbraccio.
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che non poteva "scegliere" ospedale migliore!! Senza contare la casina della ONLUS Casa Mia che ci ha dato alloggio all'interno dell'ospedale... curati sia nel corpo che nell'anima!

      Un abbraccio a te cara e grazie!
      :-)

      Elimina
  5. Bellissimo post cara Sara ,è bello sentire persone che si dedicano anima e corpo
    quando si trovano dover dare assistenza, e il tuo Daigor ora ha rivisto i suoi Angeli.
    Ti auguro un buon fine settimana un abbraccione nonna di Sara gianna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Nonna Gianna.. è davvero grandioso!!
      Siam stati fortunati!
      Un bacione e grazie!
      :-)

      Elimina

Purtroppo causa mentecatti che mi stanno spammando ho dovuto mettere la moderazione dei commenti... scusate ma a mentecatti estremi... estremi rimedi! ;-)