giovedì 13 dicembre 2012

Certo che quando la sfiga ci si mette! Ma che palle!

Questo è uno sfogo, lo sfogo di una mamma che vede il proprio figlio e la sua compagna lavorare, sperare, impegnarsi, dedicarsi, occuparsi, mettercela tutta, perderci il sonno e il sorriso per poi? Per far che arriva la sfortuna e ci mette la sua zampa malefica e non fa andare nulla al suo posto!!  

Porcaccia la miseria, ma sarà mai possibile?? E' da quando è nato che a  'sto ragazzo non ne va una dritta!!
Per carità, sono consapevole che c'è chi sta peggio, ma oggi mi va di misurare la mia vita con il mio metro e... oggi mi gira davvero male!!

Non uso mai linguaggio del genere e me ne scuso, ma quando ci va ci va!
SFORTUNA... MA VEDI D'ANDARTENE A FARE IN CULO!!

 Non voletemene ma oggi va così... sorry.

9 commenti:

  1. Ma cos'è successo? Se non sono indiscreto.

    RispondiElimina
  2. Conoscendo il tuo chiaro linguaggio penso di capire cara Sara.
    Ma da buon amico non lo voglio dire! Tu sei bella e sarai bella sempre per molte cose, le cose che tu vedi le sai sempre descrivere chiaramente, continua così.
    Salutandoti caramente ti dico! sei grande cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Conosco questo tipo di scoramento.
    Che dire se non: coraggio Sara!!Fatti forte tu per lui.
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Aja! Dai Saretta, questo è stato un anno brutto, brutto un po' per tutti. Anno bisesto anno funesto. Confidiamo nel 2013, che ci porti un po' di tranquillità.
    Bacio

    RispondiElimina
  5. Saraaaaaaa.... Questo è un periodaccio un po' per tutti. Tu sei forte, vedrai che andrà meglio. Hai fatto bene a sfogarti. Bacioni.

    RispondiElimina
  6. Cara Sara fai bene sfogarti,se non lo fai con i tuoi amici che amici siamo...
    vedrai che questo brutto momento passera'te lo auguro con tutto il cuore,i tuoi ragazzi se lo meritano.un grande abbraccio nonna di Sara gianna.

    RispondiElimina
  7. Grazie ragazzi e fanciulle!!
    Avete ragione tutti, è un momento davvero brutto per tutti, ma quando si è lontani e in un paese straniero (ligio alla legge come l'Australia) tutto si complica!

    Per rispondere a Paolo... i due ragazzi lavorano come dannati, lei fa 12 ore al giorno e lui oltre le sue ore d'ufficio lavora anche la sera sabato e domenica, e va bene, anzi benissimo! Il problema nasce quando iniziano a non pagare. Lui è in arretrato di quattro settimane (qua pagano tutto a settimana, anche l'affitto) e visto che qua gli affitti costano un fottio ( e non solo quello!)con lo stipendio di lei arrancano... Ma fosse solo quello, il problema è il visto! Sono a due mesi dalla scadenza del WHV e ancora non si sa nulla... promesse su promesse e non si conclude nulla e senza visto non c'è permanenza!

    Qua funziona al contrario che in Italia, gli stranieri non hanno nessuna agevolazione e alla prima che fanno vengono accompagnati in aeroporto con il biglietto di solo andata. Se non pagano l'affitto una settimana, ti sbattono fuori.. e non ci si può attaccare a nulla!
    Morale della favola, hanno tutti e due un lavoro ma non il permesso di restare!
    Son tutti e due nervosi(a ragione) e ogni volta che si affaccia una possibilità arriva una notizia che la smonta pezzo per pezzo. Un giramento di palle è consentito.. o no?
    Ieri ero al culmine del nervoso, oggi va già meglio! Mettiamola così: comunque vada.. sarà un successo!!

    Grazie ancora a tutti.. siete GRANDI!!!
    Un abbraccio a voi!!

    RispondiElimina
  8. certo che rimango basita...solo qui agevolano gli stranieri? incredibile...
    se lavori e nemmeno ti pagano, addio sogni di gloria...(si fa per dire).
    Speriamo che oggi vada meglio, dai!
    Ti/vi abbraccio con grande sincerità!

    RispondiElimina
  9. Seguo un programma su DMAX che illustra come in Australia sia difficilissimo entrare per lavorare.
    Per lavorare, non per delinquere! Ti ho pensato durante le varie puntate e spesso fanno vedere persone rimpatriate senza neanche farle uscire dall'aeroporto per delle inezie.
    Forse ci vorrebe per un po' di tempo qui da noi questo tipo di severità.
    Ma chi vuole lavorare e vivere in pace ha il diritto di farlo in ogni parte del mondo.
    In bocca al lupo a tutti voi!!!

    RispondiElimina

Purtroppo causa mentecatti che mi stanno spammando ho dovuto mettere la moderazione dei commenti... scusate ma a mentecatti estremi... estremi rimedi! ;-)