venerdì 25 gennaio 2013

Io... come un bambù cinese.

Post precedente...
Son tre giorni ormai che piove a dirotto, l'atmosfera si fa un po' malinconica... perfino Nabu sembra triste!
Fatto sta che l'essere bloccati in casa porta all'immobilità fisica ma diventa una pacchia per il cervello che sembra apprezzare questa calma per infilarsi  come una trapano nel cervello con il suo incessante bla bla bla!!
Già, e tutto questo chiacchiericcio porta a riflessioni che pensavo avrei   fatto solo al mio ritorno in patria.

Sapevo che questo viaggio avrebbe cambiato il corso della mia vita, ma pensavo che tutto fosse indirizzato a questo luogo. Anche se già al nostro arrivo avevamo capito che un eventuale trasferimento non sarebbe stato certo impossibile, ma quanto meno parecchio arduo! Il costo della vita qua è alle stelle  e, per quanto noi siamo persone di poche esigenze, avremmo dovuto lavorare duro per mantenerci... ma si sa per i ragazzi questo e altro! 

Poi c'è stato un totale cambiamento di rotta e l'idea di una vita in Australia è andata inevitabilmente alla deriva. Ok, nessun problema, si torna a casa tutti assieme! Onestamente questo non mi da dispiacere... non fosse per i due fanciulli, che in tutta onestà mantengono l'umore sull'allegro altalenante.

E così eccomi qua di nuovo con lo sguardo verso il futuro che... non vedo! Ok, si torna, e? 
E nulla... si torna senza nessuna prospettiva e senza progetti. 

Sono preoccupata? No, non direi... Ma mi fa strano non riuscire ad immaginarmi nulla di quello che accadrà! 
Tomo troverà un lavoro? Io che potrei fare? La baby sitter, la donna delle pulizie, la dog sitter?  I ragazzi si trasferiranno momentaneamente in taverna, ma è un monolocale di 30 mq, quanto potranno resistere? Loro che faranno? Troveranno lavoro?

E mentre la parte  del mio cervello, quello senza controllo, mi invia tutte questa domande, quello razionale lo  manda a quel paese... Zittito il bla bla ecco che inizio a vedere...

So che è arrivato il momento, quel famoso momento che tendo a rimandare troppo spesso... 
Già, è arrivata l'ora di prendere in mano la situazione! L'ho capito  poco fa leggendo il libro di Cohelo: Aleph. Proprio nel punto dove parla del bambù cinese; Dopo aver piantato il seme, non accade nulla per quasi cinque anni- si vede soltanto un minuscolo germoglio. La crescita è interamente sotterranea: pian piano si forma una complessa struttura di radici, che si estende nel terreno sia in verticale che in orizzontale  Poi, alla fine del quinto anno, il bambù cinese cresce rapidamente fino a raggiungere l'altezza di venticinque metri.

E' davvero così... I mie cinque anni, (esattamente cinque da quando ho intrapreso questo mio cammino), dove mi era sembrato di non crescere nemmeno di un germoglio, sono passati! 
La complessa struttura di radici, che si estende nel terreno sia in verticale che in orizzontale è completa... forse ora è arrivato il momento in cui il mio spirito spicchi il volo crescendo rapidamente fino a raggiungere l'altezza di venticinque metri!

Son cose che ho rimandato troppo a lungo ma che ora non è più possibile procrastinare! Mi sa che ci voleva questo viaggio per farmelo capire! Dopotutto si dice che a volte per avere una visione completa  del quadro bisogna allontanarsi...
Ok, io mi sono allontana di sedicimila chilometri ed è arrivata l'ora che mi volti e osservi finalmente quel paesaggio. Quello che vedrò mi farà sicuramente un po' paura (tutti i cambiamenti lo fanno) ma so di essere pronta. Chissà, magari sarà un salto nel buio! Ma poco importa, il buio lo conosco bene (ci son stata un sacco di anni) e mi so muovere con disinvoltura! 
A questo punto non mi resta che ripetere quello che amo dire ultimamente:  comunque vada sarà un  gran successo!!

Buona vita a tutti!!

12 commenti:

  1. Cara Sara, ho letto attentamente la tua storia...
    Devo dire che mi piace come vedi le cose, vedo che trovi la soluzione senza tanto pensarci, dico che fai bene solo cosi si può affrontare l'avvenire e nessun ostacolo sarà troppo grande.
    Nell'attesa di sentire che ritorni nella nostra bella Italia, con tutti i suoi problemi!
    Ti abbraccio fortemente.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tom... ma te lo dico con tutta sincerità che ho: ne faccio di necessità virtù!
      D'altronde se non faccio così soccombo sotto la pressione del mio cervello col suo incessante bla bla bla!!

      Oramai manca poco al mio rientro!!
      Un abbraccio a te!
      :-)

      Elimina
  2. Come al solito lo sguardo sereno di una persona serena. Vi auguro il meglio dolce Sara..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Katia... se ce la faccio io ad essere serena, credimi che guerriera come sei.. la serenità è anche alla tua portata!
      Un bacio grande e grazie!!
      :-)

      Elimina
  3. Com'è profonda l'analisi che hai fatto......
    Ma sono convinta che il tuo sorriso, la tua forza interiore e il tuo ottimismo potranno fare cose stupende.
    Ti dirò che vorrei essere come te: forte e ottimista!!!
    Per me è difficilissimo affrontare i problemi ( forse perchè sono sempre loro ad affrontare me), ma sono certa che andrà tutto bene, siete persone stupende e vi auguro tutto quello che sperate!!!

    P.S.
    Io vivo in una casa molto piccola e siamo in 4: vedrai che non sarà così male, staranno sempre abbracciati:))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con tutta sincerità Keiko... sei più forte di quanto tu creda, solo che ancora non lo sai! I problemi ci trovano sempre e come son riuscita io ad affrontarli, ripeto, riuscirai anche tu, basta crederci!!

      Ps... se tu vedessi la nostra stazza ( in tre.. l'unica fruciulina è la Fanciulla) capiresti che 60mq totali.. son pochi!! ;-)

      Grazie di tutto e a presto!

      Elimina
  4. cara Sara, io lo so che comunque vada sarà un successo, perché il tuo spirito E' GIA' alto 25 metri!!! Tu non te ne accorgi, ma noi che ti leggiamo, sì! Ti stringo forte. P.S. grazie di nuovo per la foto, sei una meraviglia! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà cara Monica ma a me non mi sembra davvero... ma se lo dici tu, allora proverò a crederci!! Grazie dell'incoraggiamento!!
      Ti stringo anche io!

      ps. avremmo potuto fare di meglio!!

      Elimina
  5. Ciao cara. Ti auguro che tutto vada per il meglio.
    Il futuro...
    Tra pochi mesi mia figlia avrà finito di studiare, (2 lauree ed un master), ed io sono già preoccupata per quando manderà il curriculum e nessuno risponderà...
    Quando farà i colloqui di lavoro e poi non le diranno nemmeno un no. Solo silenzio.
    E vedrò il suo scoraggiamento.
    Il futuro per i nostri ragazzi sarà difficile. Speriamo che tutto vada bene.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo stesso augurio te lo faccio anche io.. che la tua ragazza abbia tanta fortuna!! Vedrai che tutto si risolverà!!
      Un abbraccio a te!
      :-)

      Elimina
  6. Per tutto l'affetto che nutro per te, ti auguro ogni bene e che tutto vada come tu desideri!
    Guarda te lo dico con tutta sincerità e tu sai che io sono una persona sincera e sensibile.
    Ti abbraccio e ti dico ti voglio bene!!!!
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fiorellino.. so che sei sincera.. la sento tutta credici!!
      Ti voglio un sacco di bene anche io! (Incredibile la forza che si percepisce anche attraverso un monitor!)

      Un abbraccio stretto stretto!
      :-)

      Elimina

Purtroppo causa mentecatti che mi stanno spammando ho dovuto mettere la moderazione dei commenti... scusate ma a mentecatti estremi... estremi rimedi! ;-)