domenica 6 gennaio 2013

Walk to town: Brisbane!

Post precedente...

Oggi approfittiamo della giornata nuvolosa per andare in città!
Prendiamo il navigatore per evitare di perderci e... ci perdiamo lo stesso! Ma nessun problema; vai,  torna, rifai la stessa strada  due volte, torna indietro, ma alla fine arriviamo in Sydney Street!



Oh! Mio Tomino di bianco vestito come le brocche dei biancospini...

Dopo un attesa di una ventina di minuti arriva il  City Hopper (assieme a lui anche il sole.. alla faccia della giornata nuvolosa!) che ci lascerà in Egle Street, nel centro della City. (Il sole però è rimasto con noi!)

Dal fiume finiamo in mezzo a palazzi alti quaranta piani! Il moderno non è mai stata la mia passione, ma qua è tutto talmente armonico che è una bellezza fotografarlo.








Cerco il biglietto dove avevo scritto le vie che volevo visitare e... è rimasto a casa!

Pazienza vedrò di ricordarmi...
-Mi sembra che Cina Town fosse una traversa di Ann Street... forse...-
-Andiamo in Ann Street...-
-Aspetta, ma c'era anche St.Jonn's Cattedral da quelle parti... ma mica mi ricordo... Forse era dalle parti di Queen Street...-
-Andiamo in Queen Street...-
-Aspetta...-
-Senti.. andiamo dove capita... da qualche parte arriveremo- Risponde un poco stizzito il Tomo! (e c'ha ragione.. santa pazienza!)

Ci avviamo in Ann Street e strada facendo, tra un palazzo e un altro vediamo delle guglie... andiamo la!


La cattedrale che vediamo è proprio quella di St Jonn . Ma come mi piace questo stile così inglese!



Entriamo e la luce del sole entra dai vetri lavorati, dando all'ambiente un che di mistico!
Facciamo il giro della chiesa, non è grande ma è accogliente! Per nostra fortuna è vuota di fedeli così mi sento libera di scattare qualche foto senza paura di disturbare!







Riprendiamo la via alla ricerca della Città Cinese. Senza quasi rendercene conto arriviamo dove volevamo arrivare... ecco China Town!



Passeggiamo tra le vie, ma arriviamo tardi, il mercato sta sbaraccando...



Allora entriamo in un supermercato cinese e curiosiamo tra le cibarie. Quello che vedo è simpatico. Non so se si può fare, allora muovo lo schermo della mia Niky verso di me, la tengo sulla pancia e con noscialans scatto quello che vedo!








Tomo mi sgrida, lo fa puntualmente ogni volta che usciamo (ricordate quella del canguro?) ma io sono indisciplinata e non lo ascolto... (che tremenda!) Vorremmo prendere una bibita, ma i banchi son tanto sporchi (pensare che non siam schizzinosi ma...) che la lasciamo li! Continuiamo il giro che è meglio...









Usciamo dalla città e andiamo alla ricerca di un'altra chiesa, (che in questo momento non ricordo il nome)... che ovviamente non troviamo! In compenso senza volerlo troviamo Queen Street e ci va ugualmente bene! E' una via chiusa al traffico che, purtroppo, per mancanza di luce non ho fotografato (tanto ci ritorniamo di sicuro) e ci godiamo la folla Aussie.
Ho voglia di un gelato ma qua costano un fottio, così ripieghiamo a quello di Mr Mc, (il materasso per ogni turista!) Se in gelateria un gelato piccolo costa 4$, da McDonald ne prendiamo due grandi a 1.60$... la convenienza è li da vedere! Non è il massimo dei gelati, ma mi accontento e son contenta lo stesso!

Continuiamo a camminare fino alla fine della Street e vediamo Brisbane River... ossignore, ma siam lontanissimo dal City Hopper!  Allora passiamo sul ponte e ci avviamo verso South Banck, la famosa piscina pubblica dove abbiam passato il capodanno. Anche questa volta mi va bene, vedo cose che non avevo visto l'altra volta! La luce è fantastica e il click s sprecano!





Posto dove si possono riparare le bici e gonfiare le gomme.



Continuiamo fino all'attracco e abbiamo le gambe davvero stanche.. camminare a velocità da passeggio... mi stanca tantissimo e le infradito non aiutano!
Finalmente arriva la barchetta e ci saliamo sopra. (sopra sopra)


 La luce va scomparendo ma l'atmosfera è sempre più bella... Dio mio come mi sento bene!








 Il City Hopper arriva al terminal di Sydney Street e noi scendiamo. Scopriremo arrivando a casa che ci siamo fatti a piedi più di otto chilometri... mica male per una che doveva essere un passeggiatina in City!


Linea Rossa: da Sydney Street a Egle Streete e viceversa
Linea blu: Percorso a piedi
Linea nera: da South Bank a Egle Street


Continua...

17 commenti:

  1. Sentirti serena è una bella sensazione. Qui si vota a fine febbraio, resta lì finchè vuoi/puoi. Bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo quello che voglio e quello che posso fare son cose ben diverse!
      Io VORREI restare... ma non POSSO! Ed è per quello che mi godo il massimo, "chi ha tempo non aspetti tempo" e finché questo tempo dura.. io me la godo!

      Si vota a fine febbraio? Bene, allora riesco a venire a votare!

      Un abbraccione!
      :-)

      Elimina
  2. Cara Sara mi raccomando sta calma! vedo questa carrellata di foto, una più bella dell'altra, però ho visto anche il tuo sorriso radioso di felicità!!!
    questo mi basta. Un abbraccio forte forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Son calmissima e adrenalinica allo stesso momento!Non è possibile? Sì che lo è, basta guardarmi! ;-)

      Un abbraccio a te e grazie!!
      Un abbraccio!!

      Elimina
  3. Brava Sara stai andando alla grandissima.
    Un racconto di viaggio che stai continuando in maniera strepitosa.
    Ottime le foto e la descrizione dei luoghi.
    Ci stai facendo viaggiare senza spendere un dollaro.
    Si percepisce bene il tuo stato d'animo.
    Goditi l'Australia e raccontaci ancora.
    Un abbraccio a tutti. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gianni!
      Io vado avanti spedita... come dico sempre, me la godo finché dura... prima o poi finisce!! ;-)

      Un abbraccioto stretto con lo schiocco!!
      :-)

      Elimina
  4. Sara cara.... io vengo lì con te.... Tutto strabello, i grattacieli in mezzo alla chiesa e il tuo racconto simpaticissimo. Il tempo vola veloce.... godetevi il mese che vi rimane. Poi, se vorrai viaggiare ancora un po', io sono qui e ti aspetto.
    Buona Epifania. Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io ti ci porto, promesso!!
      Già.. troppo veloce mannaggia!! ma va bene così... mi son goduta anche lo stendere i panni al sole, ci credi? ;-)

      Un abbraccio stretto Gioia!!
      :-)

      Elimina
  5. Sempre molto belle le tue foto e i tuoi racconti.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  6. Ci fai sognare con queste tue meraviglie... Un bacione Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fantastico, non posso chiedere di più!!
      Grazie e a prestissimo!
      abbraccio!
      :-)

      Elimina
  7. Che fantasticheria, fai rivivere i tuoi viaggi con queste foto..
    Vorresti restare lì?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si katia, mi piacerebbe davvero! E' un bel posto, certo, l'occhio del turista fa la sua parte, ma per quanti posti io abbia visto, questo è quello che mi è piaciuto più di tutti! Non per la bellezza del posto, ma per la bellezza dalla gente; sono fantastici!
      :-)

      Elimina
  8. Avete scelto il periodo migliore per allontanarvi da qui, con tutta questa nebbia e questo freddo. Bellissime foto.

    RispondiElimina
  9. Hai proprio ragione la luce era perfetta, i posti bellissimi e le foto da paura.... mamma mia come ti invidio!!!!... anzi no che porta male.... sono molto contenta per te!!!! Un baciotto....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola.. sei grandiosa davvero,con te non corro nessun pericolo, son altre le persone di cui mi devo guardare, fidati!
      Un baciotto a te!
      :-)

      Elimina

Purtroppo causa mentecatti che mi stanno spammando ho dovuto mettere la moderazione dei commenti... scusate ma a mentecatti estremi... estremi rimedi! ;-)