sabato 14 settembre 2013

Parlo di Lei per arrivare a... parlare di "gufi"!

Si, oggi voglio parlare di lei, spero di non metterla in imbarazzo! 
Perché proprio di Lei? Perché oggi leggendo il suo post, le risposte delle sue follower e le sue risposte, mi ha dato lo spunto per parlare di quello che mi frulla in testa da tempo.

Lai è una persona dolcissima con un bagaglio emozionale pesantissimo, reso ancora più pesante da una totale immobilità... ma qualcosa si muove, finalmente!
Noi ci conosciamo via web, ci siamo scritte e sentite più volte, l'ho ascoltata, sgridata, l'ho ascoltata e sgridata di nuovo, mi sono allontana son tornata! E' caduta e si è rialzata... e ad ogni caduta si è  rialzata; ammaccata e dolorante è vero, ma piano piano va avanti! Ha deciso di intraprendere una strada nuova per lei, dove sta cercando di diventare sempre più forte e...
E qua arrivo a dove volevo arrivare! Infatti c'è qualcuno che le va a dire che; è difficile, che non si riesce a dimenticare il passato, che puoi darti delle scuse, delle motivazioni ma non si può riuscire a dimenticare il passato. 
Ecco.. io mi chiedo come si possa arrivare a dire ad una persona che sta lottando con le unghie per rimenare a galla... dire che è impossibile!
E qua mi chiedo nuovamente: perchè la gente fa così? Ha forse paura che qualcuno ci riesca e così facendo, mostri a se stesso  tutto il suo fallimento? Cercare di bloccare la crescita a qualcuno li farà sentire in pace? 

Io so che Lei ce la sta mettendo tutta... magari farà due passi avanti e uno indietro, ma il suo cammino c'è e trovo egoistico e cattivo sminuire il suo cammino con un  Mai!  Mi spiace ma non è così che si fa!

Mi chiedo ancora perchè molti non riescono a dire dai che ce la fai... io non ci sto riuscendo ma tu protesti essere il mio esempio! Perché affossare, soffocare, far naufragare ogni intento?
Anche adesso che mi ha risposto che non è brava io le dico che non che è vero! Ora ha solo bisogno di positività e sta a chi le sta vicino, se non ha voglia di incitarla... almeno stia zitto!

Perciò a tutte le persone che gufano, che non ci riescono solo perchè non ne hanno voglia e che vorrebbero un mondo infelice, che vorrebbero compagnia nel loro baratro senza luce... dico di prendere esempio da chi ci sta provando, da chi duramente cerca di uscirne, e da chi ce l'ha fatta... demoralizzare chi è depresso e chi non lo è più,  non li renderà assolutamente più forti!


Chiudo questo post con una mia poesia che si riferisce alla foto qua accanto:
Quand'anche l'uomo raggiungerà questa determinazione nella sua crescita, il mondo vivrà il suo massimo splendore. Fino ad allora dovremo apprendere da un piccolo fiore cosa significa vivere.

Forza a tutti che che insieme la facciamo!

Un abbraccio di luce e di felicità a tutti... ma tutti TUTTI, anche ai gufi naturalmente! ;-)



Sempre io e sempre vostra... oggi un pochetto più grintosa!


39 commenti:

  1. a tal proposito....quando ero nel mio periodo nero (che tu conosci) c'è stata qualcuna che mi ha chiesto: "ma come fai?" (a tirare avanti). Ebbene, quasto persona mi ha molto ma molto delusa. Condivido in pieno il tuo Pensiero, si deve sempre dare l'ottimismo a quelle persone che sono in difficoltà! basta un: "forza! vedrai che ce la fai!" è l'incoraggiamento più bello che possa esistere, cara Saretta! un bacino, smakk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace per la tua delusione, anche io ero così ma ora ho imparato a trasformare la delusione in energia!
      L'ho imparato da Don Miguel Ruiz: quando qualcuno ti racconta la sua storia e tu ti accorgi che è solo una storia, prendila per una bella favoletta, nulla di personale, è la sua storia ed è giusto che se la racconti e te la racconti.. magari a forza di raccontarsela capirà anche lei che è una menzogna!
      Fatto questo, non prendiamo sul personale e mandiamo luce affinché lei veda le sue menzogne!

      Per il resto è così.. una pacca sulla spalla a volta vale più di mille discorsi!
      Dai che ce la facciamo Fiorellino!!
      Un bacione a te e grazie!!

      Ps. perdonami se dico sempre la mia.. ma siccome ho appreso anche io ad essere felice, mi piacerebbe che lo facessero tutti!
      :-)

      Elimina
    2. p.s. mi piaci molto proprio perchè dici sempre la tua ^_^

      Elimina
  2. Cado, mi rialzo, ricado e per fortuna trovo gente splendida come te che mi incita a rialzarmi!!
    Se fosse per i gufi sarei ancora in fondo al pozzo.
    Ma sai una cosa? Ai gufi o non gliene frega niente o ti chiedono: ma perchè stai così giù? Fai come tizio che tanto bravo e intelligente !
    E allora ti senti uno straccio e scivoli ancora più giù....
    Te l'ho già detto una volta: tu sei il mio Vicodin, non posso più fare a meno dei tuoi incoraggiamenti:)))
    Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Keiko.. ma lo sai che il Vicodin da dipendenza?? Non vorrai diventare come il famoso dottore!!!
      Ma va bene dai... io di incoraggiare non mi stanco mai, e finché starò qua ne scriverò allo sfinimento!

      Senti ma, volevo dirti... lo sai che io probabilmente mi assenterò per un periodo e potrò comunicare pochissimo?? Però quando potrò non mancherà la frase d'effetto, promesso!
      Un bacione a te!
      :-)

      Elimina
    2. Sara, io credevo che fosse davvero un modo per richiamare l'attenzione su un tema importante! Te ne vai davvero?!! Perchè tutte le mie amiche prima o poi se ne vanno?!!
      Speriamo che dove andrai ci sarà una buona connessione; lo sai che mi hai fatto venire un dolore allo stomaco:(((

      Elimina
    3. Tesoro... sai che non è così che deve essere!
      Si era per quello, ma non vado in Messico per 19 mesi ma me ne vado (ancora non so dove) per tre... poi torno e.. non so!!
      E tu non puoi farti venire il mal di stomaco per questo sai!! Ma so che è una battuta... VERO??

      Elimina
    4. Se proprio vuoi un'amica io ci sono.

      Cara Sara, non sapevo che vai via... come farò? Io ti ringrazio per questo post.
      Ho dovuto leggerlo un po' alla volta, non riuscivo ad andare avanti... Grazie cara Amica mia. Non sono cambiata, ma voglio farlo... Non è facile. Come hai scritto giustamente tu,si fanno due passi avanti e uno indietro. Questa persona mi ha detto che sono "incantata" proprio per il mio passato. Ho fatto quel post proprio per questo motivo.
      Non arrabbiarti, ma questo tuo scritto lo faccio mio... lo copio da qualche parte. Forse lo metterò sul blog, forse... ora non lo so. Ti stringo forte.
      Ale

      Elimina
    5. Keiko, no dai... Mmmh, mi sa che noi due dobbiamo farci un bel discorsetto sai!
      Preparati!! ;-)

      Elimina
    6. Ecco un'altra che mi chiede che farà.. ne farai a meno, come tutti, fidati! ;-)

      Di questo post ne puoi fare quello che vuoi, copialo, correggilo, fallo tuo, e se non sai ancora la legge del Non-Copyright, leggila, è la in cima al blog, a destra!

      Ti chiedo solo un favore personale: smetti di mettere i NON nelle tua affermazioni... ma fallo sul serio! Solo questo ti chiedo! Se fai due passi avanti e uno indietro... qualcosa fai! E smettila di lamentarti! Ok? me lo fai questo favore? Grazie!

      Un bacione e un abbraccio a te!
      :-)

      Elimina
  3. Cara Sara, un post lungo, ma molto interessante...
    Non posso contraddire ciò che hai detto, è la verità che non sempre tutti la capiscono.
    dimenticare il passato è vero è impossibile, anche se è stato brutto, noi dobbiamo ricordare per difendersi in tempo da parecchie cose che con la maturità della vita abbiamo imparato. Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti nessuna ha mai detto che bisogna dimenticare, ma di sicuro bisogna anche lasciare andare ciò che è stato! Dici bene; ricordare solo per difenderci.. quello che è stato è solo esperienza!
      :-)
      Ciao Caro!!
      :-)

      Elimina
  4. Il gufo per me è un simbolo importantissimo... ma il verbo gufare non lo pratico quasi mai, e mai per invidia o cattiveria.
    Non capisco perché la gente debba gufare e affossare una persona che già stenta a risalire la china...
    ... per inciso, credo sia giusto non essere zuccherosi ma essere realisti, però gufare -in questo caso- NO.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eppure ce ne tanta, tantissima!!Sapessi quanta ne ho incontrata! Che poi sembra che fiutino la disperazione, probabilmente ha un odore che non tutti riescono a sentirlo... solo loro e se lo sentono ci si fiondano sopra a mangiare la carcassa!

      Anche io mi chiedo come si possa fare.. ma è così! E come dici tu; no, gufare NO!!
      :-)

      Elimina
    2. Io cerco di fiutare la felicità! :)

      Moz-

      Elimina
    3. E da quello che leggo sempre da te.. ci riesci benissimo!!
      Ciao Grande Moz!!
      :-)

      Elimina
  5. ... Ancora una volta si da un significato negativo ad un animale totem importanstissimo... pensa Sara che il Gufo, come animale di potere, è il simbolo della ricerca spirituale... ma logicamente, la maggior parte delle persone pensa che, essendo un animale notturno, debba essere un animale dell'oscurità... evvabbè...

    Scusami lo sfogo, nn era diretto assolutamente a te... ma so che lo sai

    Per quel che riguarda le persone che cercano di ancorare chi sta lavorando su se stesso, a volte si tratta di Vampiri Energetici che si nutrono del differenziale energetico che creano nella persona con cui parlano facendola scendere dal suo punto di "felicità" ad uno più basso... altre vivono i miglioramenti degli altri come propri fallimenti... altre, per effetto specchio, cercano di sminuire il lavoro dell'altra persona per evitare di dover guardare la dura realtà: cioè che sono esattamente dove vogliono essere e che potrebbero anche loro salire...

    Sono stata lunghetta, ma spero che il senso si capisca

    Luce e Amore Anima Grande

    Fra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francy, la Lei sono io... Condivido quello che hai scritto. Parli esattamente come la persona che ora mi segue e si occupa di costellazioni familiari. Ti ringrazio per questo commento.


      p.s. Sara scusami, ti sto portando via lo spazio.

      Elimina
    2. No Ale... non stai rubando nulla a nessuno, questo è il tuo post.. sguazzaci quanto vuoi!!

      Ciao Francesca!

      Un bacio ad entrambe!!
      :-)

      Elimina
    3. Ciao Ale, lieta che tu stia seguendo un percorso...

      Ciao Sara... Luce e Amore

      Elimina
    4. Ciao Francesca!!
      Un abbraccio di luce a te!
      :-)

      Elimina
  6. scusa se non commento il post ...conosco la persona a cui lo hai dedicato...lei sa ...quindi qui mi limito a lasciarti un buon w.e. ...sperando che non piova ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessun problema, ci mancherebbe!
      Grazie dei saluti e degli auguri.. previsioni piovose? Mmmmh mi sa che arriverà anche il freddo!!
      Un bacio!
      :-)

      Elimina
  7. Ciao Sara, passo da te sotto invito di Ale…
    Mi piace ciò che hai scritto, sei una persona solare e positiva e si può notare anche dalla luce che emana questo tuo blog...
    I ricordi del passato ci accompagneranno sempre, ma NON SI PUO’ e NON SI DEVE vivere in base a quelli… si deve imparare a conviverci e far sì che siano un punto di forza.
    I ricordi belli o brutti che siano sono il nostro bagaglio di vita, è attraverso loro che siamo quelli che siamo.
    Dobbiamo fare tesoro di quello che ci hanno insegnato e cercare di vivere la nostra vita serenamente.
    Un caro saluto a te e un forte abbraccio alla dolce Ale :-)

    Vi lascio una frase che mi piace molto e tengo anche in bella vista sul mio blog:

    Non cancellare nessun giorno della tua vita ...
    I giorni belli ti hanno regalato la felicità ...
    I giorni brutti ti hanno dato l'esperienza ....
    I peggiori ti hanno insegnato a vivere ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissime parole.. grazie, son felice che tu ci stia bene!
      Hai ragione su tutto e la tua frase è meravigliosa tanto è vera!!
      Non posso aggiungere altro a quanto hai detto.. è tutto perfetto!

      Se posso ti abbraccio di luce!
      Grazie ancora e a presto!
      :-)

      Elimina
  8. ciao Sara, sono d'accordo con te, le parole hanno un grande potere, possono dare speranza o far sprofondare nell'abisso una persona,quindi bisogna usarle con cautela, con sensibilita' e responsabilita', bisogna passarci nelle situazioni per capirle, per riemergere da situzioni tragiche ci vuuole molta determinazione e coraggio, ma non e' mai impossibile, specialmente con l'aiuto di amici veri
    ciao grazie bellissimo post, baci rosa.) buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I detti non sbagliano; ferisce più la lingua della spada!
      Basterebbe essere solo un poco solidali, nulla di più! Poi ognuno ha il suo percorso che è già difficile di suo, se ci si mette anche a gufare...

      Grazie a te Rosa, sei una costante!!
      Un bacione!

      Elimina
  9. Scusami cara ma preferisco non commentare questo tuo post. Se vuoi sapere il perchè te lo scriverò privatamente se mi lasci la tua email. Io non amo molto l'ipocrisia, visto che siamo in tema di sincerità.
    La mia è annamariaa80@gmail.com
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessun problema Farfallina, non è necessario fare nulla che non ti vada!
      Ti ti ringrazio della tua considerazione ma non trovo necessario che tu mi spieghi nulla.. son cose vostre, io non centro nulla...

      Ma se ti va di scrivermi, qua a lato trovi il box dove puoi contattarmi direttamente!
      Un abbraccio luminoso a te!
      Grazie a a presto!
      :-)

      Elimina
    2. Visto che navighi anche tu nell'ipocrisia ti auguro un buon proseguimento di vita

      Elimina
    3. Può darsi che io navighii nell'ipocrisia... vedrò di rifletterci, grazie dell'avviso! Ma in tutta onestà, non capisco cosa c'entri l'ipocrisia col post che ho messo.
      E' vero che ho iniziato a parlare di lei, ma per arrivare a parlare di altro...

      Le vostra storie a me non interessano proprio perchè sono vostre, vuoi scrivermi la tua opinione, fallo, ma a me sinceramente non interessa, non in quel senso.
      Ognuno ha la sua storia e che sia vera o meno a me non interessa, non ho un opinione e l'ultima cosa che voglio fare è giudicare.

      Io ho fatto questo post per portare a risalto un fatto importantissimo per la crescita personale, dove nessuno può permettersi di affossare nessuno!

      Che poi Lei abbia la sua storia: che ci provi o che non lo faccia, che ci riesca o non lo faccia, che si crogioli, che si lamenti, che non si impegni... non deve essere un nostro problema, e nemmeno abbiamo il diritto di affossare qual barlume di speranza che ogni tanto le si affaccia! Tutto qua...
      Il mio motto è vivi e lascia vivere, che piaccia o meno.

      Comunque sia, grazie dell'augurio Anna Maria, cercherò di fare del mio meglio!
      Ti mando un abbraccio e tanta tantissima luce!
      A presto!
      :-)


      Elimina
    4. Ti prego di cancellarti dai mie fallower...Grazie

      Elimina
  10. Io sono molto giovane ma ho sulle spalle un bagaglio molto pesante da portarmi dietro, ho imparato sulla mia pelle che molto spesso la solidarietà deve avere un tornaconto personale, che l'ipocrisia si nasconde dietro gesti che sembrano altruisti... ma ho anche imparato che esistono le eccezioni.
    un saluto e un augurio sincero alla tua amica.
    Xavier

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dalle tue parole sul tuo blog si legge maturità... non so quanto tu sia giovane ma immaginavo che ti fossi più grande di me, e io ho 46 anni!
      Sono contenta che tu riesca a trovare che esistono delle eccezioni... significa che hai un animo gentile! Benissimo!!

      Son sicura che leggerà il tuo augurio e ne sarà felice.. è l'ennesimo appiglio che la vita le offre... spero che lo sappia cogliere!

      Ti abbraccio e ti ringrazio delle tue belle parole!
      :-)

      Elimina
    2. Grazie Xavier, ho avuto modo di leggere i tuoi commenti da Betty, sei una bella persona. Un saluto e buona serata.

      Elimina
    3. Ho quasi 17 anni, grazie a te e Ale per i bei pensieri espressi nei miei confronti.

      Elimina
    4. no... non è possibile... 17 anni????
      Wow, complimenti per la maturità ragazzo!! (Ragazzo=ammirazione!)
      Grazie a te!!
      :-)

      Elimina
  11. Mi sono trovata questo post nella mia chiavetta usb.... e mi sono messa a riflettere!!!! Ora le persone sul mio blog sono poche, sono cambiate, siamo tutti passati a FB.... Ma questo post te lo rubo, perchè per me sei sempre speciale. Buon viaggio Sara, un abbraccio.

    RispondiElimina

Purtroppo causa mentecatti che mi stanno spammando ho dovuto mettere la moderazione dei commenti... scusate ma a mentecatti estremi... estremi rimedi! ;-)