mercoledì 2 dicembre 2015

Un toro sulla via!

Immagine dal web... ero senza Nikon!
Il proposito di ogni mattina è quella di andare a piedi a prendere il pane da Luanda, ma siccome ogni mattina il sole spacca già dalle sette, ci scappa la voglia. Ma questa mattina è nuvoloso e decidiamo di uscire e fare questi benedetti 700 metri, ci avviamo! Ci portiamo anche Nabu, farà bene anche a lui!

Preso il pane e il lievito, ci avviamo verso casa, quando dalla strada Tomo vede delle nuove costruzioni. Attirato, come un pensionato da nuovi cantieri, entriamo  in  una strada di terra totalmente assolata (il sole ha deciso di far pulizie in cielo) e Nabu trotterella vicino a noi. Ci fermiamo e Tomo mi mostra un appezzamento di terreno dove a suo dire si riuscirebbero a costruire due case, io ribadisco che in quella metratura ci entrano sì due case ma lunghe e strette, proprio come si usa da queste parti e a me in verità  non piacciono per nulla! Lui ribadisce e io rispondo, lui dice e io ribatto... Va avanti per un bel momento finché ci scappa l'occhio e vediamo venire verso di noi un giovane toro...
-E' un toro o una mucca- Mi chiede Tomo
-A occhio e croce mi sembra un toro... ma che vuole da noi?- 
Domanda stupida lo so, ma era per creare un diversivo al mio cervello che già stava cercando un posto dove nascondersi! Individuo un cartellone pubblicitario abbastanza basso da potermi nascondere in caso di attacco... Sinceramente mi sta venendo da ridere immaginando me in infradito scappare dietro al riparo con Torello che mi rincorre con le sue corna aguzze...
Conto anche sull'aiuto di Nabu ma lui è di tutt'altro avviso e continua ad annusare in giro e segnare il territorio come se la terra fosse tutta sua! 

Ripieghiamo su una fuga tattica.., il Torello è fermo che ci guarda fisso e noi ostentiamo una tranquillità che in effetti non abbiamo. Ma a quanto pare riusciamo a convincerlo che a noi di lui non importa e prendendola larga ci arriviamo sulla strada principale. 
-Ok... ci siamo!-
No, non ci siamo perché  il Torello ha deciso di seguirci. Noi acceleriamo il passo e lui... accelera il passo. noi attraversiamo la strada e lui... attraversa la strada. L'attraversa con una calma impressionante e tra gli strombazzamenti delle auto e i suoi muggiti sembra che guadagniamo terreno, ma lui con due balzelli recupera ciò che aveva perso!

-Ecco... ci manca solo questo: immagina di veder correre due rimbambiti e un cane a gambe levate con un toro che li insegue... potrei aggiungere questa ulteriore nota al mio già lunghissimo curriculum di esilaranti figure... -
Sto ribadendo il concetto col fiato corto continuando a guardarmi alle spalle che  a quel punto il nostro fan, probabilmente annoiato da 'sti due bianchi obesi con un cane altrettanto obeso, decide di deviare il suo cammino e tagliare nei campi!
-Bom, se ne andato- 
Dico io che rossa in faccia, sto grondando sudore come fosse l'unico scopo nella vita.
-Possiamo rallentare il passo- Dico io... anche perché onestamente non ce la faccio più!

A quanto pare anche Nabu è scoppiato, appena dentro il portone del residence, alla prima ombra presa, si sdraia a terra... vorrei imitarlo ma io ho un po' più di dignità di lui e con fatica faccio i cinquanta passi che mi dividono da casa!
Entro e mi attacco alla bottiglia di acqua come se ne andasse la mia vita!
-Scoppiatella eh! mi dice Tomo che non ha nemmeno una goccia di sudore sulla fronte...
-Nooo, ma che dici... devo solo reidratarmi...- 
Ovviamente mento sapendo di mentire ma cosa volete, ho sempre quella rispettabilità da salvaguardare, e lo farò finché avrò fiato e... acqua da bere!!
^_^

12 commenti:

  1. Ahaha, dai, magari non voleva farvi del male... chissà XD
    Bella avventura, però :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo sapremo mai!!
      Ma hai ragione... c'è un sacco da ridere! :-D
      Ciao Moz, grazie!
      ^_^

      Elimina
  2. Ma poverello, magari voleva fare amicizia solamente ahahahahha!!
    Ma toglimi una curiosità… non è che che eravate vestiti di rosso? Ahahahah!!! Mi hai fatto morire! (◠‿◠)
    Simpaticissima avventura Sara! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ebbene sì. .. Tomo aveva la maglietta rossa... sarà stata questa a far svegliare il Torello? Da buttare allora! Ahahaha
      Grazie Betty... è sempre un piacere averti qua!
      Un bacione!
      ^_^

      Elimina
    2. Sicuramente Sara, la prossima volta fagliela togliere e nascondere :-)
      Un bacio

      Elimina
    3. No no... non la mette più!!
      Un bacione a te! ^_^

      Elimina
  3. Ti è andata bene. Magari da oggi farai più spesso il pane in casa senza dover uscire a comprarlo. Il lievito c'è l'hai.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CARA Sara DAVVERO Una bella
      AVVENTURA,Sono STATA Con
      IL FIATO SOSPESO FINO ALLA FINE.
      UN'ABBRACCIÒ.

      Elimina
    2. Lo scopo era quello... peccato che da Luanda vendano lievito che non lievita!! Ci toccherà uscir di nuovo, ma questa volta maglietta bianca per Tomo!!! Ahahaha
      Ciao Gianni, grazie!!
      ^_^

      Elimina
  4. Ciao Nonna Gianna!
    Ajahajah. .. allora son stata brava a creare la suspense!
    Un bacio e grazie anche a te!!

    RispondiElimina
  5. Un caro saluto SARAAAAAA, non sai prendere il toro per le corna???!!!!
    ahahahahaha, a presto............. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Metaforicamente parlando... certo che sí. .. fisicamente sono meno coraggiosa!! Ajahaha
      Stefanoooooooooo un baciotto! !

      Elimina

Purtroppo causa mentecatti che mi stanno spammando ho dovuto mettere la moderazione dei commenti... scusate ma a mentecatti estremi... estremi rimedi! ;-)