mercoledì 23 dicembre 2015

Un cuore di Randagia...


Questa foto l'ho postata qualche giorno fa su FB. Ero appena tornata da un giretto in zona con Tomo... in verità eravamo andati a fare la spesa e ci si lamentava della lentezza di alcuni soggetti!
-Certo che dovremmo smettere di lamentarci di tutto- mi dice Tomo- dopotutto se fossero come noi non ci piacerebbero per altri motivi...-
-Già, li vorremmo diversi e poi ci starebbero antipatici... dovremmo aggiustare il tiro... io per prima!-
Fatta questa considerazione continuiamo il nostro giro in silenzio... dopo un po':
-Sai una cosa Tomo...-
-Cosa?-
-Mi sa che con la decisione di venire a vivere qua mi son fatta il regalo più bello che potessi farmi!-
-Di che regalo parli?-
-Del fatto che mi sono regalata una Vita!-
Tomo sorride e io con lui!
-Certo, devo aggiustare ancora qualcosa per goderne appieno, ma ci son quasi! 

Questo mio cammino ha inizio parecchi anni fa, proprio qua in Sud America ma non me ne sono accorta se non dopo l'esperienza di vita Dominicana durata due anni. 
Nel 2007 ho iniziato a prendere coscienza, ho letto, studiato e sperimentato. Negli anni a venire mi son persa tante di quelle volte che più volte ho temuto di non riuscire più a ritrovarmi! Mi son scontrata con chi mi diceva che era inutile cercare che le risposte sarebbero rimaste inattese, che dovevo accontentarmi, che tanto sarei tornata sui miei passi frustrata più di prima. Con chi mi diceva di volare basso che almeno la caduta sarebbe stata meno dolorosa. Mi hanno dato della matta, della visionaria, e della sognatrice folle. Tanto sei come noi... rilassati e vivi la vita che ti è stata data senza troppe pretese mi hanno anche detto ma io non mi sono mai arresa! 
Ho cercato un Maestro per anni e anni, e non ho mai smesso finché sul mio cammino mi è stato donato Maestro Chen! Da li in poi c'è stato tanto lavoro duro, ma la consapevolezza che vivere in modo diverso era possibile si è fatta lentamente strada! 

Prima di partire per venire qua sono passata a salutarlo e Lui dopo un bacio sulla fronte mi ha detto: sii serena.. te lo puoi permettere! Lo so ho risposto, e così sarà!
Ed eccomi qua adesso, dopo aver impacchettato il mio regalo!

Nei giorni che son son seguiti, dopo la chiacchierata con Tomo, ho lavorato su questo, sulle cose che non mi piacciono e che faccio fatica ad accettare. 
Ho cercato innanzitutto capire il perché, ma ho dovuto spostarmi per l'ennesima volta per poterli vedere la situazione da un lato diverso... e gira e rigira ho trovato il punto esatto!
Ecco il perché del fatto che mancasse il fiocco, mi dovevo mettere alla prova sul campo per essere sicura di esserci riuscita... e così è stato!

La carta è stata messa, il fiocco anche! Ora con assoluta consapevolezza posso dire che sto vivendo la vita come ho sempre voluto fare. 
Anni fa mi ero prefissa un obbiettivo e ora l'ho raggiunto! Ma questa è solo una tappa... una delle tante! Non mi fermo perché ora che ho capito che tutto è possibile, voglio fare in modo di vivere tutto! Voglio di più e ancora di più! Voglio una vita randagia dove le regole sono solo dettate dal mio istinto, dove i limiti sono solo i miei e dove la vita è considerata Vita solo da me senza giudizi ma solo tanta esperienza!

Un altro anno volge al termine e tirando le dovute somme posso dire con la gioia nel cuore e la pace nell'anima che è stato un anno meraviglioso... duro ma meraviglioso! Non voglio parlare delle ansie e delle paure che hanno preceduto questo momento, ma voglio ricordare e me e a chi legge che non è stato facile, e sopratutto ho capito che dal nulla nulla arriva!

E allora che il mio augurio Vi giunga gioioso e sincero: auguro a tutti che possiate seguire il vostro istinto, che possiate realizzare quello che veramente la vostra anima desidera, che possiate essere davvero ciò che nel vostro intimo desiderate davvero! Ma sopratutto che non abbiate più il freno della paura e possiate arrivare un giorno a dire: ecco, è esattamente qua che volevo arrivare! 
Ve lo auguro con tutto il mio cuore... un cuore da randagia!

10 commenti:

  1. Belllissimo Augurio Sara!
    Ti abbraccio e ti auguro ogni bene e buon Natale!

    RispondiElimina
  2. Cara Sara, è bello vedere che ci fai partecipi in ogni tuo post!!!
    Ciao e rinnovo gli auguri di Natale.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. CARA Sara Non Ho Parole,Sono FELICE Per te Che Hai Trovato
    LA STRADA GIUSTA.,E Ti Auguro
    OGNI Bene.Ti Voglio bene Come Se
    FOSSI Mia Figlia Un Abbraccio
    Nonna Di Sara GIANNA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh santo cielo... Nonna cara mi hai commossa sai?
      Ti abbraccio in un abbraccio infinito di bene!!
      Grazie grazie grazie!
      ^_^

      Elimina
  4. Sono contentissima per te.... Buon Natale Sara!!!!

    RispondiElimina
  5. Grazie Ale! Felici giorni a te!!
    ^_^

    RispondiElimina
  6. Un immenso cuore di "Randagia" che non conosce paura, ma adattamento attivo. Istinto ecuore: parola d'ordine. Grazie. La ragione può solo arrancare trafelata e grondante dietro l'immediato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Graziana... la paura a volte fa capolino, e guai se non fosse così! Ma ho deciso che io voglio vivere nonostante lei! Mi son preclusa troppo per causa sua! ^_^
      Grazie delle belle parole, sono una bella carica davvero!!
      Ti abbraccio di bene!!
      ^_^

      Elimina

Purtroppo causa mentecatti che mi stanno spammando ho dovuto mettere la moderazione dei commenti... scusate ma a mentecatti estremi... estremi rimedi! ;-)