martedì 5 aprile 2016

A da passà a nuttata...

Mi son trasferita da giorni ormai, siamo arrivati a Sao Paulo esattamente il 18 di marzo sera... e a me onestamente sembra una vita e mezza!
Son precipitata in un vortice incredibile di eventi e situazioni che... faccio fatica a tenere il passo! La vita mi ha sempre mandato segni che ho sempre seguito, bastava un po' di attenzione e seguivo il filo conduttore.
Ma la Vita si diverte un sacco ed ecco che mi mette davanti ad un incrocio bello grosso... e pure incasinato!

-Che faccio... vado a destra?- Chiedo io.
-Mmmhhh penso di no...- Risponde la voce della mia Esistenza.
-Ok... sinistra?-
-Mmmh naaa...-
-Allora vado diritto?-
-Tu prova ma... non penso sai...-
Ok dico io... a destra no, a sinistra nemmeno e dritto;  Tu prova ma... non penso sai!!! No ma dico... fai sul serio???

Ed ecco qua che iniziano le discussioni col mio Tomo:
-Proviamo ad andare a sinistra e svoltiamo subito a destra così ci manteniamo paralleli alla strada dritta... potrebbe essere una soluzione senza allontanarsi troppo...-
-Allora vale lo stesso che andare a a destra e svoltare dubito a sinistra... la direzione è uguale!
-No che non è uguale è a sinistra!-
-Ma si che è lo stesso... è a destra!-
-E se fosse svoltare a destra e subito a destra magari da l'impressione di tornare indietro ma non è così e la direzione cambia di sicuro!-
-E allora svoltiamo a sinistra e subito a sinistra che fa lo stesso no?!!-
Da li immense polemiche che non ci fanno muovere di un centimetro!
-E allora fermiamoci qua...-
-Non si può è divieto di sosta!-
-Tornare indietro?-
-Nemmeno... era una strada a senso unico!-
-Ponti?-
-No-
-Sottopassi?- 
-Nemmeno-
-Piazzole di sosta?-
-In un incrocio? Manteniamoci seri!-
-Passaggi a livello? ... e che ne so!... ho esaurito le opzioni...-
-Beh ci sono ancora i fiumi i laghi e il mare... ma qua non ne vedo!-
-Vero...-
-E allora... che si fa adesso?-
-Già.. e  che si fa adesso?-
Beh... non c'è niente altro da fare... ha solo da passà a nuttata (mannaggia a nuttata!)

Buona notte a Voi anime vagabonde e speriamo che questa nottata passi in fretta, farà mica buio per sempre no?! A rivedere il sole!
Thcau ^_^

8 commenti:

  1. Arrivano momenti in cui bisogna fermarsi, prendere respiro… valutare i “pro” e i “contro” e ripartire…
    La notte porta consiglio dicono… sono sicura che procedendo a piccoli e consapevoli passi arriverete alla meta senza alcuna perdita.
    Un abbraccio cara Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che hai capito la metafora... ma non sono sorpresa!!
      La notte si presenta lunghetta ma chissà che il sole decida si sorgere improvvisamente! So che la vita ha tanta fantasia e so che saprà sorprenderci ancora!!
      Un abbraccio a te e grazie!!!
      ^_^

      Elimina
  2. Cara Sara, il caso vuole che nel 1993 ci sono stato a San Paolo Brasile, e ho un po veduto il groviglio di strade!!! È veramente da capogiro!!!
    Ciao e buona giornata cara amica, sempre con un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia era una metafora ma sì, La città rimane sempre tanto caotica... sempre di più!
      Ti abbraccio stretto e grazie! !!
      ^_^

      Elimina
  3. carissima Sara, io incrocio le dita...
    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luigi caro!!
      É una piccola battuta d'arresto e infatti il post è molto ironico... ma le discussioni su che fare ci sono... eccome!! ^_^
      Andrà tutto bene sopratutto perche ho amici come te che fanno il tifo per me!!
      Ti abbraccio e GRAZIE!!
      ^_^

      Elimina
  4. Ciao cara Sara ti auguro buona fortuna.un abbraccio nonna di Sara Gianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con moooolto ritardo mi scuso e ti mando un grande bacione!!

      Elimina

Purtroppo causa mentecatti che mi stanno spammando ho dovuto mettere la moderazione dei commenti... scusate ma a mentecatti estremi... estremi rimedi! ;-)