lunedì 27 aprile 2015

Maestri spietati oppure...

In questi giorni son rimasta lontana dal mio blog. Un po' perchè la maggior parte del tempo l'ho dedicata all'altro blog che ho fatto Un Sogno questa Vita. Un po' perchè non son stata bene e un po' perchè dovevo capire il perchè di tanto turbinio nella mia mente!

Un paio di settimane fa mi sono recata in visita la Samgha, ho parlato dei miei progressi e di quanto fossi serena, ma sopratutto del perchè mi sentissi in quel modo. Poi siam passati a parlare del Samgha e di Maestro Chen e del suo essere... così!
Tornata a casa ho riflettuto, come sempre, della giornata... ma c'era qualcosa che non capivo! Quello che continuava a tornarmi in mente era un suo commento riguardo alla vignetta qua sopra: 
Un'amica con simpatia le scrive: Ma sei proprio tu e Lui risponde: ... sì, dicono difatti che sono troppo "severo" e a volte "spietato"... Lo so, la parola spietato è virgolettato ma il senso l'ho capito... o forse no perchè ci ho pensato un sacco!

Allora ho fatto quello che faccio sempre quando non capisco qualcosa... non mollo finchè non riesco!
Sicuramente prendere le distanze da tutto e tutti mi ha aiutato, e mi ha aiutato anche il fatto che nei giorni scorsi ero sola, malata e senza voce. In quei giorni mi son curata l'altro blog mantenendo però  i rapporti col Maestro un poco più distaccati... sì perchè l'affetto che provo per quest'uomo avrebbe incentivato ad alimentare le giustificazioni che nessuno ha chiesto! Insomma, lontana da tutti  mi son buttata a capofitto per rispondere a tanti miei perchè.

Perché le persone pensano che sia spietato? Ma sopratutto perchè parlando di com'è Lui io tendo a giustificarlo? Non c'è bisogno, mi son detta e ripetuta, nessuno te lo chiede, e Lui di sicuro non ne ha bisogno! Ok... ma allora perché io lo faccio? La risposta alla fine è stata semplice, perchè non capivo e non conoscevo Maestro Chen!

Ma torniamo indietro, al momento che ho avuto la risposta...
Allora, io sono convinta che a domanda fatta la risposta arrivi, bisogna solo stare attenti e usare i mezzi a nostra disposizione. Nel mio caso è arrivata attraverso un libro che avevo da tempo scaricato nel mio kindle. Era da mesi che era li ma nonostante avessi provato a leggere non aveva catturato la mia attenzione. Si tratta di un libro di Osho: Perché siamo Infelici. Non voglio entrare in merito alla condotta della vita di quest'uomo, (sto parlando di Osho) perchè non mi interessa, ma sta di fatto che attraverso le sue parole ho capito Maestro Chen.
In un capitolo del libro si parla dei Maestri Zen e dei loro atteggiamenti che in effetti possono sembrare, magari non spietati, ma di sicuro lontani da quell'idea che abbiamo dei maestri in genere. 
Sento sempre parlare di Maestri benevoli, gentili e coccolosi... Ma cosa vuol dire essere tutto ciò? E sopratutto ci fa bene? Beh, per quanto mi riguarda assolutamente no!

Maestro Chen l'ho trovato qua: Purtroppo nella vita ci tiriamo dietro il ruolo che abbiamo nella società come una maschera, il nostro volto originale resta nascosto: se possiedi stanti soldi, quel denaro diventa la tua maschera, se godi di un prestigio, quel prestigio diventa la tua maschera, se sei un personaggio famoso, qual personaggio diventerà la tua maschera.
Un maestro Zen non è un insegnante come tanti, non è un prete, non è un papa, un Maestro Zen non crede nelle gerarchie. Vuol vedere le cose direttamente e vuole che tu possa vedere lui direttamente; vuole che fra te e lui non ci sia alcuna barriera, nessun impedimento.
Il maestro ha perfettamente ragione quando dice che non vuole avere a che fare con chi ha la maschera... potrà sembrare una frase scortese... ma non lo è! Questa frase scaturisce solo da una grande compassione.
Sembra scortese perchè sei troppo abituato alle formalità , ma un Maestro Zen non appartiene più al tuo mondo delle forme esteriori, ecco perchè è un Maestro: vive al di fuori della società, è uno che ha abbandonato il tuo mondo, è un ribelle.
Non si occupa delle formalità perchè con le formalità si continua a perpetrare le bugie, con le formalità si continua a dare nutrimento all'ego e l'ego è sostenuto proprio dalle formalità.

Una volta un primo ministro va dal Maestro e chiede: 
-Vostra Grazia... Cos'è l'ego? Cos'è egotismo?-
Il Maestro diventando paonazzo e in modo esageratamente altezzoso e arrogante risponde: 
-Di cosa stai parlando razza di stupido?-
L'irragionevole e l'inaspettato disprezzo ferì così tanto il primo ministro che una sottile e cupa espressione di rabbia iniziò a fare capolino sul suo viso. Il Maestro sorrise e disse:
-Vostra Eccellenza, l'egotismo è questo!-
Il Maestro agisce in quel modo solo perchè è compassionevole, ricordalo. A volte i Maestri agiscono molto duramente a causa della loro compassione, agiscono quasi crudelmente, e i Maestri Zen più di tutti gli altri. Sono molto, molto realisti, estremamente pragmatici e con i piedi per terra. Credono nell'immediatezza, non credono nelle lunghe spiegazioni (quanto è vero) e colpiscono duro per svegliarti!
Se il primo ministro fosse andato da qualcun altro costui avrebbe illustrato il concetto con lunghe ed elaborate spiegazioni. Avrebbe parlato di teorie e della filosofia sottese all'egotismo e avrebbe sezionato il concetto in profondità. Il Maestro ha semplicemente battuto il chiodo al momento giusto! 
Bisogna dire che quel Maestro è stato buono in verità... sì, perchè i Maestri Zen di solito son famosi per prenderti a bastonate, per urlarti addosso, per sbatterti fuori dalla porta per creare una situazione in cui tu puoi guardarlo in faccia direttamente. Lo zen è diretto, non crede nei giri di parole!

Ecco, dopo aver letto queste parole son corsa al cellulare e ho scritto al Maestro.... Ti voglio bene è l'unica cosa che ho scritto, perchè in quel momento ho capito la sua grandezza e il mio affetto è stato grande. 
Maestro Chen è un Maestro di questo genere, non alimenta l'ego con le formalità, non si dilunga in grandi spiegazioni... più di una volta mi ha sbattuto in faccia il mio ego e la mia pigrizia... senza giri di parole: Poche balle, è solo perchè sei pigra! Oppure: Devi solo rivedere il tuo ego, nient'altro!
Son pugni nello stomaco che al momento ti lasciano senza fiato... ma quando lo riprendi assieme all'aria entra tutto quello che il Maestro vuol farti capire! 

Ho giustificato Maestro Chen, perchè non lo avevo capito nulla... perchè siamo abituati ad essere trattati con condiscendenza. Siamo abituati ad essere trattati con formalità che serve soltanto a nutrire il nostro ego. Non siamo abituati alla verità, e quando qualcuno ce la dice ci offendiamo. Preferiamo le menzogne su quanto siamo belli, bravi, intelligenti e talentuosi. Non ci piace quando ci dicono che siamo pigri, in balia del nostro ego e arroganti... no, non ci piace affatto! Ci piace così poco che addirittura allontaniamo chi ci dice la verità, arrivando perfino a pensare che chi dice ciò è solo perchè è spietato!

No, non giustificherò mai più Maestro Chen, non ce ne bisogno! Ognuno nella sua evoluzione deve essere pronto a crescere e se per farlo qualcuno dovrà dirci in faccia quel che pensa... starà a noi vedere quanto c'è di vero nelle parole dell'interlocutore. Posso solo garantire che nelle parole di Maestro Chen c'è la verità, che ci piaccia o meno, quando si va da Lui bisogna andare con la mente vuota e la voglia di apprendere. 
Qualsiasi siano le sue parole bisogna essere disposti al cambiamento, anche perchè se è vero che con la dolcezza si ottiene tutto, è solo con la dura disciplina che si apprende davvero a Vivere!




12 commenti:

  1. Essere un maestro oggi è molto difficile, credo che un maestro è bravo quando sa capire i propri alunni, e trasformarsi secondo con chi sta insegnando.
    Confesso specialmente oggi non vorrei essere un insegnante, qualsiasi altra professione è meglio di insegnante.
    Ciao e buona settimana cara Sara.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il compito del Maestro è difficile e pochi son disposti a farlo... per fortuna c'è ancora qualcuno che ha voglia di farlo!!
      Un abbraccio e a presto a te Tomaso!
      ^_^

      Elimina
  2. La prima cosa indispensabile per cambiare è appunto l'essere predisposti al cambiamento. Se si è pronti tutto sarà più semplice ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, se non si è pronti tutto diventa più difficile!
      Forse è per questo che molti lo trovano spietato... probabilmente non sono ancora pronti!
      Ciao Valentina, grazie!!
      ^_^

      Elimina
  3. fermarsi
    aver paura
    fermarsi
    cercare
    cambiare
    rinascere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La perfetta successione per la crescita e una bella Vita!
      GRAZIE!!
      Ti abbraccio!
      ^_^
      PS. Lo condivido sulla mia pagina FB.. con con i dovuti crediti ovviamente!

      Elimina
  4. Spesso mi piace la filosofia Zen. E' semplice e spalanca porte che neanche credevamo (pensavamo) esistessero. Diciamo che non si scopre nulla di nuovo applicandone gli insegnamenti, ma a volte abbiamo bisogno che qualcuno "autorevole" (o che noi lo si ritenga tale) ci ribadisca la semplicità delle cose, anche di quelle lapalissiane di per loro.
    Un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Franco, benvenuto!
      Hai centrato perfettamente il segno... ma siamo famosi per non riconoscere le ovvietà!
      La vita ha deciso di farmi un regalo portandomi a conoscere Maestro Chen, che nulla chiede se non il rispetto!
      La sua severità mi ha aperto un mondo di meraviglia che, come dice Lui, era dentro di me... ed è dentro tutti!
      Grazie della vista e grazie a Moz che ti ha portato qua!!
      Se posso ti mando un abbraccio!
      ^_^

      Elimina
  5. Ciao Sara,
    ho letto la tua Moz intervista e spinta dalla curiosità sono passata a spiare un po' il tuo angolino ;)
    Molto bello e particolare il tuo spazio e anche ciò che scrivi
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Audry, benvenuta!!
      E' proprio il mio angolo e ci sono dentro io... felicissima che ti sia piaciuto!!
      A prestissimo allora!
      ^_^

      Elimina
  6. Risposte
    1. Ti abbraccio di bene Maestro caro!
      Grata della tua visita!! 💗

      Elimina

Purtroppo causa mentecatti che mi stanno spammando ho dovuto mettere la moderazione dei commenti... scusate ma a mentecatti estremi... estremi rimedi! ;-)