sabato 26 giugno 2010

Una Rosa...


Potrei tentare di essere qualcun altro, 
un taglio diverso,
un diverso colore,
o un poco più sottile...

Ma se sei una rosa, anche senza metamorfosi... 
rimarrai sempre una pura, delicata e bellissima rosa!


giovedì 17 giugno 2010

Da leggere e conservare nel cuore... sempre lei, Madre Teresa...






 Un caro amico mi ha mandato questo scritto di Madre Teresa... è semplicemente meravigliosa!!!





INNO ALLA VITA
La vita è un'opportunità, coglila.
La vita è bellezza, ammirala.
La vita è beatitudine, assaporala.
La vita è un sogno, fanne realtà.

La vita è una sfida, affrontala.
La vita è un dovere, compilo.
La vita è un gioco, giocalo.
La vita è preziosa, abbine cura.

La vita è ricchezza, valorizzala.
La vita è amore, vivilo.
La vita è un mistero, scoprilo.
La vita è promessa, adempila.

La vita è tristezza, superala.
La via è un inno, cantalo.
La vita è una lotta, accettala.
La vita è un'avventura, rischiala.

La vita è la vita, difendila.
              
                







Questa invece ricordavo di averla salvata nei preferiti.... 
altrettanto fantastica!!





IL MEGLIO DI TE

L'uomo e' irragionevole,
illogico, egocentrico:
non importa, amalo.
Il bene che fai forse
domani sarà dimenticato:
non importa, fa' il bene.

L'onesta e la sincerità
ti rendono vulnerabile:
non importa, sii onesto e sincero.

Quello che hai costruito
po' essere distrutto:
non importa, costruisci.

La gente che hai aiutato,
forse non te ne sarà grata:
non importa, aiutala.

Da' al mondo il meglio di te
e forse sarai preso a pedate:
non importa, da' il meglio di te.

                                               


 


... e questa non è di meno.... 


Trova il tempo..

Trova il tempo di pensare
Trova il tempo di pregare
Trova il tempo di ridere
È la fonte del potere
È il più grande potere sulla Terra
È la musica dell'anima.

Trova il tempo per giocare
Trova il tempo per amare ed essere amato
Trova il tempo di dare
È il segreto dell'eterna giovinezza
È il privilegio dato da Dio
La giornata è troppo corta per essere egoisti.

Trova il tempo di leggere
Trova il tempo di essere amico
Trova il tempo di lavorare
E' la fonte della saggezza
E' la strada della felicità
E' il prezzo del successo.

Trova il tempo di fare la carità
E' la chiave del Paradiso. 

(Iscrizione trovata sul muro
della Casa dei Bambini di Calcutta.)








Mi sento ispirata 'sta sera.... ecco qualcosa d'altro.... sempre meglio!






Il giorno più bello? Oggi.

L’ostacolo più grande? La paura.

La cosa più facile? Sbagliarsi.

L’errore più grande? Rinunciare.

La radice di tutti i mali? L’egoismo.

La distrazione migliore? Il lavoro.

La sconfitta peggiore? Lo scoraggiamento.

I migliori professionisti? I bambini.

Il primo bisogno? Comunicare.

La felicità più grande? Essere utili agli altri.

Il mistero più grande? La morte.

Il difetto peggiore? Il malumore.

La persona più pericolosa? Quella che mente.

Il sentimento più brutto? Il rancore.

Il regalo più bello? Il perdono.

Quello indispensabile? La famiglia.

La rotta migliore? La via giusta.

La sensazione più piacevole? La pace interiore.

L’accoglienza migliore? Il sorriso.

La miglior medicina? L’ottimismo.

La soddisfazione più grande? Il dovere compiuto.

La forza più grande? La fede.

La cosa più bella del mondo? L’amore.


mercoledì 16 giugno 2010

...sempre e ancora lì...

Ho appena visto un film che trattava di traumi lasciati da fatti dolorosi..
"La dove sembra la fine dobbiamo trovare l'inizio..." Ok, ma dov'è l'inizio se non riesco a trovare la fine?

E' tanto che non ne parlo, ma non perché non ne senta la necessità, ma solo per non sentirmi rispondere; ancora con 'sta storia? o per non vedere gli occhi spazientiti del mio interlocutore alzarsi verso il cielo....
si, ancora con questa storia!
Sei cambiata, mi dicono gli amici scontenti... si, sono cambiata, non mi ripiglio, vivo in continua contraddizione... vorrei tornare come prima, ma non voglio. Vorrei scrivere agli amici, ma non voglio. Vorrei piangere,ma on voglio. Vorrei parlare, ma non voglio. Vorrei farmi aiutare , ma non voglio. Vorrei essere di nuovo felice....ma non voglio.... 
Non c'è nulla da fare...vorrei affrontare il  problema... ma non lo voglio affrontare. 

E' possibile sentirsi ancora sbarellati per una storia successa più di 8 mesi fa? Perché tutti sembrano averla superata e io no? Perché l'unica risposta che mi si da è; è passato no, perché non riesci ad andare avanti?... semplice, perché non ci riesco!! Perché è sempre tutto incentrato li, i pensieri e addirittura i sogni, che più che sogni sono incubi, dove mio figlio muore o deve morire. Dove ogni volta che suona il telefono ho paura.. ogni volta che suona il campanello, salto come una molla... quando riuscirò a dire basta?

Devo trovare l'inizio ok..ma quando troverò la fine? Quando sarà che qualcuno mi dirà che è tutto normale, che quello che sento fa parte di un percorso e che devo percorrerlo fino in fondo... quando troverò la fine e ricomincerò a respirare?

Edit:
Ma la cosa che mi fa più male è che la compassione è stata provata è vero, ma quando capita il giorno che son felice...quasi nessuno lo condivide con me... lo stesso Wilde lo dice: "Tutti sono buoni a compatire i dolori di un amico, ma ci vuole un'anima veramente bella per godere dei suoi successi."
Bellissima frase..ma che tristezza...

martedì 15 giugno 2010

Oroscopo...



Più  meno la settimana scorsa, iscrivendomi ad un forum di discussione, spaziando e cliccando qua e là, devo aver attivato la newsletter dell'oroscopo...

Ok, dico, vediamo che prevede!
-In ambito lavorativo, sarai allettato da una proposta vantaggiosa. 
Benissimo mi dico, non sto aspettando altro... aspettiamo questa fantastica proposta ;-))
Qualche giorno dopo, mi arriva questo: 
-In questi giorni guarderai al futuro in maniera piu' positiva e saprai cogliere le occasioni lavorative al volo.

Di nuovo mi dico... perfetto, che futuro glorioso mi aspetta!!! 

Passano i giorni:
-In ambito lavorativo, sara' accettata una tua richiesta.
Sarà anche vero..ma io un lavoro ancora non ce l'ho, ho un unica richiesta, un lavoro!! 

Ma la ciliegina  sulla torta arriva oggi:
-In ambito lavorativo gli impegni saranno tanti quindi sara' facile accusare un po' di stanchezza. Un consiglio: cerca di non strafare. 

O_O!!! Ahahahah... già sarebbe anche bello accusare un po' di stanchezza, peccato che IO NON HO UN LAVORO ...ma per favore!!!Certo che ne sparano di sciocchezze!!

Vabbè pazienza dai... io continuo a ricevere le news e vado avanti come sempre!!!

...e approposito di oroscopi... :-D

ARIETE (21 marzo - 20 aprile) - Dal 9 settembre diventerete balbuzienti ma solo quando pronuncerete dei verbi. Fino al 20 approfittatene per fare l’amore perché chissà poi quando se ne riparla, sempre che accada nuovamente. Nel frattempo tenetevi in forma con lunghe passeggiate così pensate ad altro.
TORO (21 aprile - 20 maggio) - Quando spezzerete entrambe le braccia, due vertebre, lo sterno, cinque costole ed un malleolo ad un vostro caro amico, solo stringendogli la mano, vi renderete conto che Marte e Giove vi hanno reso più energici del solito.

GEMELLI (21 maggio - 21 giugno) - Se siete produttori di acqua minerale potreste sentirvi particolarmente frizzanti ma attenzione a non gasarvi troppo.
Attenti a Saturno che ha le balle in giostra e potrebbe chiedervi indietro alcuni degli anelli che vi ha regalato.

CANCRO (22 giugno - 22 luglio) - Marte porterà qualche negatività nella vita di coppia mentre chi ha un menage a tre starà benissimo. Essendo passeggero potrete avere qualche disturbo di stomaco soprattutto nelle curve a vomito. Per i nati nella terza decade e per chi fa sport, tutto bene. Per chi fa solo sport, no.

LEONE (23 luglio - 22 agosto) - Venere e Mercurio, uniti a del buon fumo pakistano, vi renderanno allegri e socievoli e penserete che stia andando bene anche il lavoro. Se passate molte ore sdraiati o è per effetto delle droghe oppure è perché siete morti. In questo caso non tenete in considerazione queste parole.

VERGINE (23 agosto - 22 settembre) - Se siete chiusi nel campo dell’amore non lamentatevi, è meglio che essere in un campo di lavoro o di concentramento. Cercate di non pensare troppo al lato esteriore di voi stessi, ormai non potete far più nulla per rimediare. Pensate a ciò che resta della vostra mente.

BILANCIA (23 settembre - 22 ottobre) - Se suonate in un duo potrebbe andar bene l’armonia di coppia ed anche l’accompagnamento. I figli potrebbero esservi ostili; se non ne avete, vi sarà ostile il figlio di qualcun altro. Se siete figli siate comunque ostili ma se siete solo ostili non è detto che siate figli e se non siete figli da dove arrivate?

SCORPIONE (23 ottobre - 22 novembre) - In amore non otterrete tutto ciò che desiderate e quindi vi consiglio di ricorrere al solito bricolage (in italiano: fai da te). Se ciò non bastasse, prendetevi una tisana alle erbe, non risolve assolutamente il problema, ma male non fa di certo. Cercate di disintossicarvi, telefonate a San Patrignano.

SAGITTARIO (22 novembre - 20 dicembre) - Sarete un po’ desiderosi di tranquillità ma avrete anche bisogno di movimento; fatevi costruire un loculo rotante ed avrete risolto il problema. Fare un viaggio ogni tanto fa bene, libera la mente e ti permette di vedere sotto un’altra luce anche il partner. Il vostro arresto eviterà che abbiate altre preoccupazioni.

CAPRICORNO (21 dicembre - 19 gennaio) - Non trascurate il vostro partner, sta già trascurandosi da solo con le ascelle puzzolenti e l’alito mefitico. Se siete in forma smagliante evitate di indossare maglioni di lana o simili, potreste rovinarli. Dedicate qualche ora al vostro corpo con movimenti sempre più veloci e studiati, ne riceverete sicuri benefici.

ACQUARIO (20 gennaio - 19 febbraio) - Sarà per voi un mese soddisfacente per l’amore soprattutto per chi è solo ed intende rimanerci. È meglio che vi facciate controllare ma solo se avete il biglietto regolarmente obliterato. Ci saranno parecchie novità, ma non sempre questo è positivo. Prendetela bene, non è detto che si viva una volta sola.

PESCI (20 febbraio - 20 marzo) - Giove in buona posizione potrà farvi realizzare alcuni progetti. Anche l’amore sarà più romantico e vi farà sognare anche se qualche volta c’è in voi un desiderio di libertà. Sta a voi creare l’atmosfera giusta per sentirvi sereni e felici. Non sempre la forma sarà soddisfacente ma sarà dovuto a malesseri passeggeri causati da un’alimentazione sbagliata.

Piove...

Che relax... che frescura....
Il terreno che ieri era riarso ora sta bevendo a garganella, mi sembra di sentirlo!!
Questa mattina mi son svegliata col il suono della pioggia... che bello, mi sono rigirata e mi son goduta il fresco sotto le coperte!! Adoro queste giornate d'estate!!

lunedì 14 giugno 2010

E' guinness!!! Record di moto presenti sul percorso di Monza!!!

Siii!! Eravamo in 1305 moto!!! mai viste tante!!! Incredibile cose c'era, c'erano tutti i tipi di moto, dalle più nuove a quelle storiche, moto, scooter, sidecar, quad.... Dai 50ntini alle 1800 di cilindrata.
Naked, cruiser, enduro, chopper, cross e motard.. di tutto e di più!!

Tutto era partito un poco sotto tono... la paura di non raggiungere il numero sufficiente era forte. Infatti quando alle 9.30 arriviamo alla registrazione, siamo solo i 212esimi... mah, pensiamo, ci arriveremo a mille?

Ok.. stiamo a vedere! Ci dirigiamo col resto dello sparuto gruppo hornet,( io, il Tomo, Daigor, Andrea, Patrizia, Mario, Eliana, Paolino e Gabriele), nella zona calda del circuito dove si sta svolgendo una corsa di pattini. Dopo di li visitiamo gli stand, c'è ogni tipo di sport! Infatti stiamo partecipando anche alla 35esima giornata dello sport!


Un caffè, bagno, e visitiamo anche quello delle gilera storiche... spettacolo!!  Ci guardiamo attorno e vediamo le pettorine... 358, 509, 720... dai che ci riusciamo!! 811, 918.... !! si si.. mi sa che ci riusciamo davvero!!


Sono quasi le undici e ci avviamo al parcheggio... O_O !!




Quando siamo arrivati era quasi vuoto... ora straripa di moto!!! Fantastico! Iniziano le scommesse sui numeri... io dico almeno 1200, qualcuno azzarda al 1500.. mmmh speriamo!



Danno l'avviso, attenzione tra 5 minuti si aprirà il cancello!! Tutti in posizione le moto si accendono e l'adrenalina aumenta. C'è chi suona il clacson, accelerate, urla di incitamento... un rumore assordante, pure io urlo!! Che bellooooooo!!


I cancelli si aprono... si parte, in fila per due  e siamo dentro!! 



Facciamo il primo giro e vediamo che c'è ancora gente che entra, per il record bisogna fare due giri con più di mille moto in movimento, perciò ci fanno fare ancora due giri... alla fine del terzo il display segna
 1.305
è festa e strombazzate... che bello siamo riusciti nell'intento, fantastico, fantastico davvero!!!

Siamo nel guinnes!!






A seguire la galleria fotografica:

sabato 12 giugno 2010

mercoledì 9 giugno 2010

Quando si dice che una virgola ti salva la vita...

 Trovata nel web...



Un tal Carlo V re di Spagna ricevette al suo cospetto un uomo accusato di non mi ricordo più che cosa. Dal momento che non era in suo potere dichiararlo colpevole o innocente, passò il caso alla corte, sperando però in cuor suo nella magnanimità degli uomini incaricati di giudicare. 


Trascorso il tempo necessario, giunse il responso di condanna a morte:

“Perdono impossibile, eseguire la sentenza.”

Il re non era d'accordo, ma purtroppo non era in suo potere cambiare la sentenza…”cambiare la sentenza” pensò, “ma spostare una virgola…questo sì che posso farlo!” e scrisse:

“Perdono, impossibile eseguire la sentenza.”

E fu così che il condannato si salvò.

Hai detto niente!!
;-))

lunedì 7 giugno 2010

Uno dei miei viaggii 4-5-6 Giugno...Da chioggia a...

Questo di viaggio inizia con la colazione...
-Mi hanno dato due giorni di ferie.. che vuoi fare?
-Due giorni.. di nuovo?
-Già, forse tre, poi parto e vado via una settimana. Allora, che facciamo?
-Mi piacerebbe andare in Liguria... ma dovremmo andare anche dai miei a Chioggia...
- Senti, fai la borsa e vediamo nel frattempo...
Così è... preparo la borsa con il ricambio per tre giorni, carichiamo la moto e partiamo.
Al primo distributore mi chiede.
-Allora, che facciamo?
- La tentazione è forte, ma prima il dovere e poi il piacere. Andiamo a Chioggia, i miei ci tengono a farci vedere il posto scelto per le ferie... ti spiace se andiamo la?
-Nessun problema.. andiamo dove vuoi...
E così si va per Chioggia... Chiamo i miei per avvertire:
-Ci siete oggi? Saremmo li a pranzo... va bene?
La risposta è ovvia...
Chioggia però non è come ce la aspettavamo. Mi ha ricordato una vecchia signora con una bellezza sfiorita, spettinata e col trucco sbavato... potrebbe essere una bellissima città... ma non è così!














La sera, pizza e nanna... oddio, nanna è una parola grossa, il materasso è duro come una tavola, poi ci si mette il Tomo che da il meglio di se stesso... russa che sembra una motosega!

La mattina arriva, doccia, colazione, saluti ai nonni e via per altre città!
-Che visitiamo ora?
-Non so, che città ci sono sulla via di Seriate?
- Padova, Vicenza e Verona...
-Ok, vada per  Padova, Vicenza e Verona...
Eccoci che alle 9,30 arriviamo a Padova... Sinceramente è una grande e bella sorpresa.. Padova è splendida, la sua piazza è fantastica. Visito  l'abbazia di San Giustina, la basilica di Sant'Antonio, la bellissima piazza prato della valle, peccato che c'era il mercato e non abbiamo potuto goderne appieno la bellezza, peccato davvero... da rivedere, vie e viuzze una più bella dell'altra!!














All'una circa ci rimettiamo in sella.. via per Vicenza...meno di un'ora e ci siamo!
Anche questa è una sorpresa.. direi che Vicenza ci ha dato un senso di relax... tutto sembrava sotto voce, nessun frastuono, nessuna sporcizia, solo tranquillità....
Il Tomo si rilassa e si gode il relax e io vado a visitare le chiese, il teatro, la basilica Palladiana e Palazzo Chiericati, anche qua vie e viuzze... bella!!!





















-Sono le 18...che si fa ora? Vuoi andare a Verona?
- Ma ancha no come direbbe la mia amica Martina, non ho dormito, ho viaggiato e camminato.. se andiamo a casa?... Verona ce la teniamo per la prossima volta. Mi piacerebbe visitarla con la dovuta calma e un poco meno stanca...
-Ok...andiamo a casa!

Eccoci così sfrecciare sull'autostrada... ma il mio reale posteriore chiede grazia... fermiamoci!!!

Siam fermi al bordo del parcheggio che vedo un tipo che ci punta... e questo che vuole, penso io, nemmeno ho finito di pensare che si avvicina. Nel frattempo butto l'occhio noto una bellissima moto Guzzi rossa, wow!
Il tipo è  alto pelato e magro, barba sfatta, gilet in pelle con sotto il suo petto leggermente villoso, tatuaggi sulle braccia e una sigaretta in bocca...
- Hei ciao, sono Matteo.. ditemi un po', come va la vostra moto? Pure io l'avevo ma mi ha dato problemi fin da subito... a voi?
Un bellissimo sorriso spunta da quell'aria truce di prima...
- A noi questa è andata bene, almeno fin ad ora...
Il discorso si porta sulla sua bella moto rossa, i km percorsi e via di quel tono...
A un certo punto con un sorriso ci saluta e se ne va...
Ma che bella persona... ha ragione Daigor... motociclisti: strana meravigliosa gente!

Anche noi ce ne andiamo.. ultimi km e siamo a casa!


La mattina dopo si punta verso le valli bergamasche, Foppolo, San simone e tutti i paesini del posto. Un torrente, una cascata e una pic nic nel prato nelle aeree dedicate. La ricerca infruttuosa di un bel vedere e il ritorno.... Come sempre se non ci si aspetta nulla.. il nulla diventa fantastico!


giovedì 3 giugno 2010

Claudia/Praslin..ti rispondo qua...

Ciao Claudia!!
Non so cosa ne è venuto fuori in questi mesi... e nemmeno so se piacerò ancora. Ma con certezza questa Sara è quella la più vera e autentica...è quella che tra tante "me" che ci son state...amo di più..

Non che Boneca fosse falsa, ma sicuramente è stata arrabbiata, saccente, puntigliosa e a volte decisamente senza controllo...ma  quella  ero l'io di quei tempi e sinceramente spero non torni più...
 
Questi mesi mi hanno aiutato a far venire fuori quella parte di me che ancora non conoscevo, ho ancora tanto lavoro da fare su me stessa, ma ce la sto mettendo tutta e i risultati iniziano a piacermi!

Per vedere se mi riconosci ancora, puoi passare di qua tutte le volte che vuoi, un saluto non è d'obbligo ma sicuramente gradito,( un ciao dagli amici mi da sempre tanta gioia).
Questo è il mio angolino dove mi sfogo, mi entusiasmo, mi racconto. Qualcuno viene e mi scrive qua, qualcun altro mi risponde via mail , altri via messaggio e qualcuno mi chiama... ma altri leggono semplicemente e se ne vanno...comunque io ti aspetto!!

Un abbraccio grande a te e a tutti quelli che leggeranno!!
Bacio

mercoledì 2 giugno 2010

Sara... punto!

Ieri mi arriva un messaggio da un amico del forum,
( un caro amico in verità al quale voglio molto bene), c'è scritto così: il 26 e 27 giugno raduno a Parma da Lennon. non mancare per rivederci. Dare adesione sul laboratorio o al sottoscritto, che sarei io, non tu.. ok? Saluti, Canada.

Visto il tono mi vien da rispondere signorsisissignore!.. ma mi prendo il tempo per parlarne in famiglia.
Ovviamente la risposta è stata affermativa; vai se hai voglia di andare e  di rivedere i tuoi amici!

Ok, vado... ma di scrivere sul laboratorio con il nick di Boneca... non posso rientrare come Bone...  no no no, già immagino i commenti; rieccola qua a rompere i cosìdetti! No, proprio non mi va, sarebbe come riesumare un cadavere.. la vecchia Bone è ormai morta e sepolta, non c'è più... in quel nome non mi riconosco più.
No no, non sono più la polemica attaccabrighe, quella che si infiamma per nulla, quella che deve avere l'ultima parola, grazie a Dio quella lì non c'è più...  per carità!!

Allora che fare? semplice, mi registro con un altro nick..non ci devo pensare poi tanto... il nuovo nick è li, proprio su misura per me... semplicemente... Sara...punto!