giovedì 29 dicembre 2011

Tempo di bilanci! Siamo a fine anno, perché no?!

QUESTA è la musica che  ha accompagnato il mio scrivere...


Eccomi qua per la prima volta a fare bilanci... Non è una cosa che amo fare... in verità non li faccio mai, ma oggi sembra proprio il momento giusto!
Dieci giorni fa è stato il mio terzo compliblog, tra due giorni è fine anno e tra venti arrivano i miei quarantacinque... Sono nel bel mezzo di tre traguardi... ma il traguardo più importante è dove sono arrivata.. che non è un traguardo vero e proprio, ma una tappa di questo bellissimo cammino che chiamiamo vita!

Come ho detto non faccio mai bilanci  nemmeno mi guardo indietro.. ma oggi mi son messa davanti a questa scatola e ho cliccato a ritroso i miei post e son rimasta sorpresa di quanto io sia cambiata.
Non so se in meglio o in peggio.. ma so  che il cambiamento c'è stato! E ogni cambiamento, bello o brutto che sia... è IL cambiamento che ci porta avanti!

Ho avuto entusiasmi, paure, forzature. Son caduta tante volte a terra, e tante volte ho toccato il cielo con un dito: profonda tristezza e altissima gioia! Sono stata simpatica  e odiosa, allegra e triste,  semplice e forzata. Ho toccato molte delle mie emozioni, sono stata in  cielo e in terra e ho assaporato tutto quello che ci sta in mezzo!

Ho combattuto contro il mio ego e la mia mente. Una battaglia che non ha mai fine...
Ieri parlando con Federica sono arrivata ad una conclusione; che bisogna trattare il nostro ego e la nostra mente come persone a se, mandandole letteralmente a "fare in culo" quando vogliono avere la meglio! 
Mi son ritrovata spesso questi giorni ad dire:
Sara adesso mi hai davvero rotto, basta smetti di rompere i coglioni! Be'... devo dire che è servito!  Dentro di me c'è quella battaglia che solo due persone possono fare. Ci sono io che voglio solo ascoltare il mio cuore e poi c'è il Bastardo che invece non vuole mollare!

Ma ho notato che è sufficiente dire BASTA che per un po' se ne sta buono. Un basta deciso, come quello che si dice ad un bambino capriccioso! A costo di passare per pazza... funziona!


Ovviamente non è che son bastate due settimane per avere la meglio... ho anni di duro lavoro alle spalle. 
Se ci rifletto il mio cammino ha inizio nel 2002 in Brasile. Da li in poi, è stato tutto improntato alla ricerca del mio centro. Ma questo centro si sposta sempre e io continuo a cercare! Quello che è certo è che quando si cerca una strada nuove è facile perdersi e io l'ho fatto tante volte... ma tutte le volte ho trovato un sentiero nuovo e l'ho preso!

Ma ogni volta che penso di aver capito tutto (?), quanto mi trovo in quella meravigliosa nebbia lucente , quando mi sento bene, in pace e armonia con me e il mondo... ecco li la vecchia Sara che chiede  ancora di più . Ma come è giusto che sia, la nebbia lucente che mi avvolge e mi ha fatto star bene, con un secco colpo di vento se ne va e io mi ritrovo in questa radura che è la mia anima e di nuovo vedo quanto di brutto c'è in me; il mio egoismo, la mia invidia, la mia rabbia... tutte le brutture che un essere umano ha... e non mi piace! E' come se il cosmo mi mostrasse quanto di bello ci potrebbe essere nella mia anima ma nel momento in cui io ricado nelle vecchie abitudini, ecco che mi mostra quello che sono veramente!

Per fortuna non solo sola in questo mio cammino... ho tre amiche che capiscono il mio linguaggio, che non ridono alle mie storie. Che quando apro le porte del mio vero io e mi mostro in tutta la mia piccolezza mi accertano, senza biasimo e senza esaltazione. Certo, sono abituata  a battute di scherno, sguardi scettici e anche a domande del tipo che ti sei fumata? E avere queste tre persone, Federica, Gianna e Valentina che mi ascoltano, mi fanno riflettere e sopratutto mi danno spunti per riflessioni molto profonde... rendono il mio cammino di ricerca meno pesante e più divertente!

Affamare il mio ego è stata la cosa più intelligente che potessi fare... non nutrirlo, mortificarlo e renderlo ridicolo mi ha liberato di questa necessità continua di assicurazioni e di conferme. Io sono io a prescindere da cosa mi si dica. Sono una persona con tutti i difetti possibili e li riconosco tutti. Mi sono accusata e perdonata un sacco di volte. Mi son messa nei panni degli altri, ho cercato di capire, ho appreso e alla fine e me li son tolti perché in fondo nessuno me lo ha chiesto. Ognuno ha il suo percorso e ognuno deve combattere i suoi demoni per conto suo... io posso star li ai margini con le mani tese, ma dall'altra parte ci deve essere un'altra mano tesa!

In questo tempo di bilanci mi guardi indietro e vedo tanta strada fatta e son contenta!

Rileggo questo post e trovo che sia un casino... ma poco importa, è l'ultimo di questo bellissimo anno... un po' di caos che vuoi che sia! La ricerca della perfezione e del controllo la lascio nei vecchi post...

Questo è l'ultimo post di questo anno e il primo in questa mia nuova era... se volete siete i benvenuti! Non sarà facile seguirmi ma so che la vostra pazienza è grande e io vi ringrazio per questo!

Che il prossimo anno vi porti tanto amore, speranza e perdono!
Vi voglio bene!


41 commenti:

  1. Anch'io voglio bene a te Sara... L'anno non è iniziato bene, però ora vedo le cose sotto un'altra luce, merito vostro... Sto conoscendo delle persone veramente speciali, riesco a condividere tanti miei pensieri... Il blog mi sta aiutando molto. Grazie per la tua amicizia. Ti auguro un 2012 pieno di serenità, sorrisi, pace e salute... Un abbraccio. Ale

    RispondiElimina
  2. Tutto quello che hai scritto richiede immediatamente un abbraccio!
    Un abbraccio come quelli di cui hai (abbiamo) parlato qualche tempo fa.
    C'è una parte di noi che non ci appartiene e vuole per forza farci compagnia.
    E' un vampiro che succhia attenzione ed energia e che svia, depista ed inganna.
    Facciamolo morire di fame!
    Uno stratosferico abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Sto ascoltando la musica che hai avuto come sottofondo e mi appresto a leggere il tuo post.
    Io credo che tu sia un po' troppo esigente/severa con te stessa, forse non dovresti tormentare il tuo animo, il cammino della vita è un saliscendi continuo ma il condannarsi continuamente per poi assolversi non è come annullare tutto il processo? Cara Sara ognuno di noi è imperfetto, ha qualche mancanza, è insito nell'essere umano. D'altronde lo dici tu stessa "Io sono io a prescindere da cosa mi si dica" Quindi non tormentarti, secondo me sei migliore di come ti descrivi. Il tuo ultimo post 2011, dove analizzi bene il tuo modo d'essere, trovo che sia stato di buon esempio, anch'io dovrei analizzare meglio di me. Un grosso abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Quest'anno gli auguri li faccio ad anno iniziato, perché si dice non va bene fare gli auguri in anticipo. Però intanto ti auguro di passar bene il capodanno, poi ci si sente nel 2012.

    RispondiElimina
  5. Ciao Sara,bellissime e profondissime parole che fanno riflettere per cogliere l'essenza di quello che il tuo cuore ha dettato.Il nostro ego(la nostra mente emozionale) ci condiziona sempre e bisogna saperlo gestire col cuore e l'intelletto.Solo così possiamo cercare di migliorarci e di evolverci.Tu sai esprimere molto bene questi concetti,difficili da far capire ma tu ci riesci perfettamente ed è quello che conta.Ti consiglierei di scivere qualche libro,visto che ti si legge molto volentieri.Un abbraccio e ...continua così.

    RispondiElimina
  6. "io posso star li ai margini con le mani tese, ma dall'altra parte ci deve essere un'altra mano tesa!"

    ..la frase che più mi ha colpito...
    spesso il nostro stato d'animo non ci permette di scorgere la mano tesa dinanzi a noi...
    il percorso dentro noi stessi è il più importante di tutti...
    un continuo divenire...un susseguirsi d'incontri che aiutano a crescere...
    grazie Sara..
    sia per Te, un 2012 fertile di Gioie accolte ed Opportunità raccolte..
    un abbraccio..
    dandelìon

    RispondiElimina
  7. Grazie a te cara Ale!!
    Sono contenta che questo mondo ti sta dando molto.. e ancora di più che tu lo condivida con me!
    Un abbraccone stretto!
    :-)

    RispondiElimina
  8. Grazie Gianni.. so com'è... lo prendo e contraccambio!!

    Vedo che concordiamo che se qualcuno deve essere fatto fuori è proprio lui!

    La tua visita mi riempie sempre di tanta felicità!
    Grazie!
    :-)

    RispondiElimina
  9. Può essere Tiziana.. ma in questo momento è l'eccesso di amore per me stessa che mi spinge ad agire così!
    Perché con chi amiamo; con i nostri figli, con gli amici, con i fratelli, facciamo di tutto perché seguano i nostri consigli? Perché ci ergiamo a maestri di vita cercando di farli crescere bene, sgridandoli se necessario!? per eccesso di amore! Ecco, io faccio le stesse cose con me stessa!

    Non pensare che io passi il tempo a fustigarmi per i "peccati commessi", no, non lo faccio, so di avere anche tanti pregi e su questi si basa la mia serenità. Ma ho 45 anni di profondità da scavare per estirpare questo mio ego. Purtroppo la radice si trova in questo pozzo profondo dove c'è acqua stagnate.. ci va una bonifica per riuscire ad estirpare tutto alla radice!

    Lo so che siamo esseri umani, ma non voglio nascondermi dietro a questa scusa. Se è vero che Dio ci ha creato a sua immagine e somiglianza... allora siamo un poco divini anche noi, e se il tutto è andato perso nella crescita, bene, io voglio ritrovare quella divinità perduta!

    Son troppo presuntuosa, forse, ma so come ci si sente quando si sta così bene!Infatti io ho avuto la fortuna di provarla, anche se per poco. E se per averla più a lungo io devo fare questo difficile cammino.. che ben venga, sono pronta a farlo, ne vale davvero la pena!
    La felicità esiste e io... sto iniziando a coltivarla!

    Ti voglio bene Tittidelmiocuore!
    Un bacio!
    :-)

    RispondiElimina
  10. Ok Paòlo!! Buon divertimento anche a te!! Ci si sente l'anno prossimo!
    Un abbraccio e grazie di tutto!
    :-)

    RispondiElimina
  11. Ciao Pietro!
    Vedo che hai capito perfettamente quello che intendo dire e mi sa che anche tu stai seguendo un bel percorso!

    Per quanto riguarda il libro... be' non sono una scrittrice, visto che scrivo sull'onda di un emozione, ma chissà che un giorno riunisca quanto scritto su questo blog (qualcosa, non tutto ovviamente) e lo pubblichi...

    Un abbraccio e mille grazie dell'incoraggiamento!
    :-)

    RispondiElimina
  12. Vero cara Dandy... incontri che fanno riflettere, sorridere e condividere! Ho appreso tanto in questo ultimo anno e molto lo devo a tutti voi, virtuali o meno!

    Grazie degli auguri dolcezza.. gli stessi che ti mando io.. tanta pace, amore e perdono!
    Ti abbraccio forte!
    :-)

    RispondiElimina
  13. Premesso che il tempo dei bilanci va e viene, non posso che augurare a te e ai tuoi cari un felice 2012.
    Verso altri traguardi, verso felicità sempre più grandi e nuove,con la stessa voglia d'affrontare la vita che ti contraddistingue...
    Un abbraccio fratella!

    RispondiElimina
  14. ... ho letto il tuo post ascoltando la tua musica e mi ritrovo spiazzata e non in grado di fare commenti intelligenti.
    Quello che dici sono cose sacrosante, ed io la chiamo vita nel bene e/o nel male. Tutti questi tuoi turbamenti non sono altro che vivere, alla ricerca di qualcosa non chiaro ma cercando e augurandoci di trovarlo, per avere sempre nuovi stimoli...
    Hai spiegato già tutto tu benissimo per cui, che posso aggiungere?..... Continua così, è sempre un piacere e una fonte di riflessione anche per noi lettori leggerti!!!... per lo meno per me!!!
    Un abbraccio forte forte....
    Paola

    RispondiElimina
  15. Gran lavoro, davvero. Anch'io ti voglio bene Sarettadelmiocuor. Sereno anno (e vita) nuovo.

    RispondiElimina
  16. Ma caro il mio Sorellino!!
    Lo stesso auguro a te! Non perdere mai la tua ironia e la tua voglia di vivere.. mi raccomando, sei una meraviglia!!
    Un abbraccione grande!
    :-)

    RispondiElimina
  17. Ciao Paolè!!
    I tuoi son sempre commenti intelligenti.. puoi starne certa!

    Turbamenti che quando prendono la luce dell'apprendimento diventano punti di arrivi e di ripartenze!
    Sapessi la felicità quando riesco a capire qualcosa.. quando qual pezzettino che mancava diventa un immagine completa! Passa la frustrazione dei giorni bui, e la leggerezza nell'anima aumenta sempre più!
    Nel momento in cui mi trovo adesso, in questo esatto momento, (momento che io amo chiamare quieora), mi rendo conto che la vita è davvero meravigliosa!
    Grazie cara Paola.. ti voglio bene!

    Un bacione!
    :-)

    RispondiElimina
  18. Un bacio grande grande a te cara la mia Titti!!
    Buon tutto!
    Ti abbraccio fortissimamente!
    :-)

    RispondiElimina
  19. Sei stata semplicemente te stessa ed è per questo che ti ho apprezzata molto.
    Ciao, sara, ti auguro un anno nuovo bello e sereno!
    Ti abbraccio
    Anna

    RispondiElimina
  20. Anche io litigo spesso con l'altra me, quindi ti capisco alla perfezione!
    Grazie per questo bellissimo post di fine anno, ti auguro che il 2012 sia un anno speciale, ricco di belle cose!
    Io sono felice di averti trovata nel 2011 e ti porto volentieri con me nel mio 2012.
    A presto :)

    RispondiElimina
  21. I cambiamenti servono sempre carissima Sara, e in meglio o in peggio sono comunque indispensabili per noi e per il nostro cammino!! Ti abbraccio forte e ti auguro un 2012 con i fiocchi, con tanta gioia pace e serenità e che le cose che più desideri si avverino! Un bacione piccola

    RispondiElimina
  22. Cara Sara, tantio auguri anche a te.
    Non sono d'accordo con Gianni quando dice che c'è una parte di noi che non ci appartiene. Credo che tutte le parti ci appartengano per un motivo e per l'altro. A mio avviso la "soluzione" sta proprio nell'accettarle, vederle, abbracciarle, onorarle.
    Forse ti ho già parlato del "Voice Dialogue", dei libri che io ammiro tanto: "Il critico interiore" (forse è lui che ogni tanto mandi a fare in cule), del "caleidoscopio interiore", "Tu ed io"... sono sicura che ti piacerebbero e che potrebbero darti alcune delle risposte che cerchi...
    Auguri Sara, continuerò a seguire i tuoi cambiamenti...
    Un abbraccio e tanta felicità per il Nuovo Anno
    Cinzia

    RispondiElimina
  23. Tutto il resto è solo 2012.
    Augurissimi Sara :-))

    RispondiElimina
  24. ciao Sara, complimenti per i traguardi, del blog e della vita, tra 11 gg anch'io invecchio, mal comune mezzo gaudio, ti faccio tanti cari auguri di buon anno, a presto rosa baci;)

    RispondiElimina
  25. Ciao Sara,ti auguro un 2012 pieno di allegria e serenità
    P.S.Io ritengo che hai la stoffa della scrittrice.Quello che scrivi non annoia di certo,perchè hai sempre quella puntina di ironia che non guasta mai

    RispondiElimina
  26. Hai scritto frasi molto belle,come solo potrebbe chi da spazio dentro di sè a grandi sentimenti.
    A proposito,solo 45?...come ti invidio!
    Buon anno,Costantino

    RispondiElimina
  27. hai Federica Gianna e Valentina... che ti accettano e capiscono... tienitele strette perchè sono poche le persone che ti capiscono veramente.. tante dicono di farlo ma poi magari ti parlano alle spalle, anche facendolo poco velatamente per farsi sentire.. per mia fortuna anche io dopo tanto cercare ho trovato una persona come le tue amiche e prego sempre Dio che non succeda mai nulla che ci possa allontanare.
    Per il 2012 non ti auguro fortuna, salute o tutte quelle solite cose che si dicono in queste occasioni.. ma ti auguro di continuare a coltivare per sempre quelle 3 amicizie vere e sincere.
    Buon anno.
    s.c.

    RispondiElimina
  28. Dolce la mia Anna che a me piace tanto chiamare fiorellino!
    Wow, apprezzamento... nonostante tutto!
    Un grandioso inizio anche a te!
    Bacio!

    RispondiElimina
  29. E meno male che non sono l'unica!;-)

    Un bacione e che questo anno appena iniziato di dia tutto ciò che desideri!

    Ti abbraccio Zuccherino!
    :-)

    RispondiElimina
  30. Ma ciao Gioiabella!

    Lo stesso vale anche per te!
    Tante cose belle a te al tuo moroso e alla tua bellissima famiglia!

    Un abbraccione!
    :-)

    RispondiElimina
  31. Vedi Cinzia.. ci sono lati di me che non cambieranno mai; io sono rompiscatole, impulsiva ed esplosiva nel mio essere... ma va bene così, sono io e non stravolgerò la mia natura, non sarei più io!
    Ma c'è quel lato di me che non fa parte di me stessa, io non sono nata così, il mio ego è arrivato dopo e non ho intenzione di lasciagli il potere.. il Bastardo non è un fattore caratteriale e io non lo voglio nella mia vita!

    Nei giorni di pace, quando la mente(che è la prima alleata del Bastardo) sta zitta io sono felice! Non ho rancori, non ho gelosie e nemmeno invidie.. mi basto e non mi serve nulla! E allora, perché non lottare con questo Stronzo per poter sempre sentirmi così?

    I titoli dei libri me li son segnati, devo solo trovarli e scaricarli.. e poi ti saprò dire!

    Tanto bene a te e a chi ami!
    Un bacio e grazie!!
    :-)

    RispondiElimina
  32. Ahahahaah! Cosimo sei unico!

    Tante buonissime e bellissime cose a te!
    ...tutto il resto.. è adesso!!

    Un abbraccio grande!
    :-)

    RispondiElimina
  33. ma dai Rosa.. se gli anni van su vuol dire che siamo ancora qua a raccontarci! Pensa che bello!!

    Tantissime belle cose a te!!
    Un abbraccio e grazie di tutto!
    :-)

    RispondiElimina
  34. Grazie Piero!

    Un libro? Magari quando mi sentirò pronta... traballo ancora, ma.. barcollo ma non mollo!!

    Un abbraccione!
    :-)

    RispondiElimina
  35. Ma perché mi devi invidiare? Tu ci sei già passato no? pensa a quanta saggezza hai accumulato e invece io ... quanto son lontana ancora!
    Susu che sei ancora pimpante come un grillo!!( Un grillo è pimpante vero?) ;-)

    Un abbraccio colmo di bene a te caro giovincello mio!!

    Ah... il tuo commento è l'ultimo del 2011... evvai!! :-)

    RispondiElimina
  36. Hai ragione Silvia!
    ma ti dirò che ho sempre avuto molta fortuna! Sul mio treno della vita son salite tantissime persone e tutte mi hanno dato qualcosa!
    Ora ci son loro e se un giorno decidessero di scendere... mi ricorderò di loro con molto affetto.. come ho sempre fatto!
    Ora godiamocela e viviamo il momento! Come disse la madamina famosa: domani è un altro giorno e si vedrà!

    Un abbraccio sincero( tu i miei abbraccio li conosci!) e un bellissimo 2012 a te e alla tua famiglia!
    Saluta la triestina!!
    :-)

    Un "Ah" anche a te... il tuo invece è il primo commento di quest'anno!!:-)

    RispondiElimina
  37. E tutto questo si chiama "vivere" ed è la cosa più bella che ci è dato fare! Un caro augurio per un 2012 con i fiocchi :)

    RispondiElimina
  38. ci sono è!! un po' incasinata ma ci sono!!!

    che dirti? va bene così sara! siccome il post l'ho letto la scorsa settimana ma riesco a rispondere solo oggi, ti facico gli auguri di buon compleammo perché mi apre sia vicino o passato da poco....in ogni caso auguri!! (non ho un buon rapporto con le date per gli auguri)

    RispondiElimina
  39. giuro che scrivo male per colpa della tastiera!!!!!

    RispondiElimina
  40. Maraptica.. vero! Dopotutto... tutto il resto è vita!
    Tanta tanta felicità a te!!
    Ti abbraccio!
    :-)

    RispondiElimina
  41. Non ha importanza, Ceppi!
    Il mio compleanno sarà una data come le altre.. infatti non posterò nulla a riguardo, così come non ho postato per il compliblog natale e affini. Ogni giorno c'è qualcosa da festeggiare e rendere grazie e io ringrazio che siate entrati tutti nelle mia vita!

    Un bacione grande stelin!!

    Ps. dicono tutti così! ;-)

    RispondiElimina

Purtroppo causa mentecatti che mi stanno spammando ho dovuto mettere la moderazione dei commenti... scusate ma a mentecatti estremi... estremi rimedi! ;-)