martedì 20 ottobre 2015

Cerco un attimo che valga una Vita!

Sono stanca e sono produttiva, sono infastidita e sono divertita, sono attiva e sono passiva, sono forte e sono fiacca, sono ora e sono adesso!

In verità non sentivo la necessità di scrivere e come sempre non so cosa ne verrà fuori, ma voglio scrivere per non perdermi nel turbinio della situazione, scrivere così... a futura memoria!!

Mancano ventidue giorni alla partenza e qualcuno meno quando lascerò questa dimora. Ho preparato quasi tutto ormai... forse ho iniziato troppo presto visto che questa mattina ho dovuto andare a rovistare nelle valige alla ricerca di biancheria intima!
A volte immagino a quando sarò là, nella mia nuova casa... al mio primo risveglio con la nuova sensazione di non avere più  un posto dove tornare (Sono anni che vado via tre mesi ma son sempre tornata). Una sensazione conosciuta nelle mie esperienze di vita all'estero, ma nuova se la metto a paragone a questo mio nuovo modo d'essere e di vivere! E poi cerco di immaginarmi a quando chiuderò la porta a questa mia vita, salirò in macchina e me ne andrò sapendo di non tornare più!

Sinceramente non vedo l'ora! Non vedo l'ora di lasciare tutto e iniziare a vivere sul serio! Rimanendo qua con questo stile di vita sento che sto perdendo il meglio che la vita ha da offrire. Voglio di più, non un "di più" in senso materiale, ma più in senso umano! Voglio vivere con persone che la pensano come me, avventurieri della vita che amano ciò che fanno e fanno ciò che amano!

Sono stanca di vedere gente triste con lo sguardo spento. Voglio vivere in un posto dove si è felici di vivere nonostante tutto, dove la speranza è ancora viva ed il sorriso è un comune stato d'animo!
Voglio vedere gente in piazza  dove i bambini giocano sotto lo sguardo di genitori attenti ma non ossessivi, dove la gente sa ancora trovare gusto alla condivisione!

Voglio una Vita degna di questo nome, una Vita piena di sogni! E là, dove il sogno che non si realizza ce ne un altro pronto a essere messo in atto, senza nessuno che mi dica che devo accontentarmi  perchè ho già tanto, che a forza di volere non otterrò mai nulla... 
No, io dico NO a questo modo uniformato e obsoleto di pensare... questo modo andrà bene ad altri ma non a me. Io non voglio più alibi per continuare a non vivere, non voglio nascondermi dietro a mille scuse che mi impediscono di respirare. Voglio godere di ogni attimo senza sentirmi un alieno e voglio abbracciare senza sentirmi continuamente respinta perchè qua non si usa!

Voglio Vivere, Respirare, Ridere, Godere, Abbracciare e Gioire tutto quanto... nonostante tutto! E a chi mi chiederà cosa cerco, la mia risposta sarà come quella di Casanova: Cosa cerco? Cerco un attimo che valga una Vita!

Un saluto a Voi anime in continuo mutamento!



8 commenti:

  1. Cara Sara, posso solo dirti che sei speciale e ogni tuo post, sa renderti simpatica.
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma magari simpatica non tanto... so che sto scrivendo quello che mi passa in testa senza filtro alcuno! E questo è il risultato!
      Il fatti di risultati speciale mi riempie di gioia!!
      Grazie Tomaso!

      Elimina
  2. Non pensavo esistesse un posto del genere Sara… a quanto pare, ti stai dirigendo verso il Paradiso sulla terra… questo è meraviglioso!
    Buona vita Sara!!
    Un abbraccio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come paradiso ha un ampio margine di miglioramento ma sì... è un bel posto per chi come noi vuole cambiare vita!!
      Grazie Betty!

      Elimina
  3. Un attimo che valga una vita è un pensiero profondo.
    Buona fortuna.
    Ciao Sara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mio... ma lo sento come lo fosse!
      Grazie Gus!!

      Elimina
  4. Augurissimi, e buona vita Sara
    Maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maurizio!!
      Se posso ti mando un abbraccio!!
      ^_^

      Elimina

Purtroppo causa mentecatti che mi stanno spammando ho dovuto mettere la moderazione dei commenti... scusate ma a mentecatti estremi... estremi rimedi! ;-)