mercoledì 16 gennaio 2013

Solitudine...

Post precedente...


Ho sempre sostenuto di amare la solitudine e il silenzio, (anche Seneca dice che la solitudine è per lo spirito, ciò che è il cibo per il corpo!), ma ho sempre incontrato degli increduli:  per forza sei sempre sola e non vuoi lamentarti, quando non hai scelta ti va bene così! Oppure: come fai a desiderare di star sola, e in silenzio per di più... è così bello stare in mezzo agli altri! E via dicendo... più io sostenevo di amarle, meno loro ci credevano!

Ma io, che ci si creda o no, le amo! In questi giorni convulsi fatti di parole e preoccupazioni ripetute allo sfinimento (giustificato), la solitudine è quella che desidero di più! Mi alzo ed è tutto un chiacchiericcio continuo, la tele sempre accesa, il cane che se non abbaia guarisce, passi ovunque su di una soletta di legno che salta come fossimo sulla pelle tesa di un tamburo, uno cammina di là e noi tremiamo qua! Caos è il padrone indiscusso... Non è il mio uno sfuggire ai problemi, che in fondo non sono miei e nemmeno posso fare qualcosa per rimediare, ma è proprio voglia di silenzio, di quietudine e silenziosità. 

Poi i ragazzi escono per le loro logoranti incombenze per poter dare un fine decoroso e risparmioso a tutta la faccenda ed ecco che la tele viene spenta, le chiacchiere si esauriscono e anche il cane si placa... Tomino scende in giardino e io... io respiro questo silenzio così vitale e fondamentale per me! In questo momento sento il frinire delle cicale, il verso del cacatua e una aereo che passa. Sospiro di pace e solitudine! La bevo come un'assetata, la gusto come un dolce lungamente agognato, assaporo ogni secondo...

La gente, il rumore e le chiacchiere, doni preziosi, ma io preferisco di gran lunga la pace e la quiete...

Continua...

14 commenti:

  1. Sai già cosa dirà un lupo solitario per scelta.
    Non potrei vivere senza quiete e solitudine.
    Strabaci:))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male che tu mi capisci!!
      Un bacione a te!
      :-)

      Elimina
  2. Fai bene Sara un pò di pace e solitudine fa bene
    al corpo e anche all'anima
    un caro saluto
    Tiziano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziano!
      Un abbraccio!
      :-)

      Elimina
  3. Ci sono momenti difficili!!! ma non per questo bisogna perdere il coraggio...
    Avanti sempre cara Sara, con un caloroso saluto.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I momenti difficili sono per i ragazzi... noi non possiamo che stare a guardare!
      Avanti sempre!
      Un abbraccio!
      :-)

      Elimina
  4. In Australia non ci sono mai andata e mi sono persa tra le tue foto...come sono belle! Tornando a questo post, io incredula non lo sono di sicuro, perchè anch'io amo molto quella bella accoppiata: silenzio e solitudine. No, non mi considero "un'orsa", mi piace stare in compagnia, mi piace ridere e scherzare, ma per me stare anche da sola è vitale! E questa esigenza si fa ancora più forte se per qualche motivo sono costretta a trascorrere molto tempo in mezzo agli altri ed alla confusione. Penso, da amante della solitudine, che il nostro sia un pregio...sapere apprezzare le cose intorno a sè e poter riflettere in silenzio senza a tutti i costi aver bisogno di qualcuno con cui condividere ogni momento della nostra vita. Ciao, Sara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido il tuo pensiero cara Ninfa, anche io amo stare in mezzo alla gente, ma ancor di più ho bisogno dei miei spazi che di solito son fatti di silenzi!

      Grazie Ninfa del tuo pensiero!
      Un bacione!!

      Elimina
  5. Sono davvero felice di ritrovarti, anche se, in tutta sincerità, sono rammaricato di non leggere più quell'entusiasmante: " e tutto il resto è vita". Ma si sa si cambia ed anzi fa piacere sentire che tu abbia voglia di ricominciare da capo.
    Ahimè sono anch'io un amante della solitudine e dello stare in silenzio. Ricordo il caro Enzo Biagi che riferendosi alla vita dei suoi genitori diceva: "Ci si può fare buona compagnia, anche stando in silenzio."
    A presto Sara, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In verità caro Wiska... mancava anche a me, e così eccolo lì di nuovo!
      Nella mia vita ho ricominciato da zero tantissime volte, ed ogni volta è stata una rinascita.. Vediamo ora che torniamo.. tutti e quattro senza lavoro! Se non fossi un'inguaribile ottimista... ci sarebbe da piangere! ;-)

      Riguardo a Biagi è quello che sta succedendo ora, siamo in tre e siamo in silenzio... che bello!!

      Un abbraccio a te!
      :-)

      Elimina
  6. Io vivo in una maniera che molti definirebbero solitaria ma dato che tutto è relativo io trovo di aver troppe persone ancora attorno. Lo stesso per il silenzio. vorrei andare ancora oltre. Però poi penso: "inutile impegnarsi ad andare oltre, quando muori avrai tutta la pace che vuoi". Così mi evito anche il rischio inverso: fare della ricerca di pace e solitudine non un piacere ma una meta, e per giunta anch'essa faticosa!

    Ciao!!!

    (Ma non te ne vai più dall'Australia?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo non è la meta, ma è comunque una tappa... Quando ne sento la necessità faccio di tutto per ottenerla e a parte questi giorni confusi e frenetici, di solito non fatico a trovarla!

      Certo che me ne vado.. il 10 febbraio ritorno in patria!

      A presto!
      :-)

      Elimina
  7. Anch'io la sto gustando, la solitudine, proprio in questo momento. Ma ti sto leggendo, e so di non essere solo. Quant'è bello :)
    Un abbraccio Sara... Mi spiace esserti stato così lontano ultimamente... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bellissimo infatti!
      Anche a me è spiaciuto non vederti più, ma si vede che era una cosa che sentivi la necessità di fare.. dai, va bene così! :-)

      Spero di rivederti ancora.. mi è sempre piaciuto discorrere con te!
      Un abbraccio grande grande!
      :-)

      Elimina

Purtroppo causa mentecatti che mi stanno spammando ho dovuto mettere la moderazione dei commenti... scusate ma a mentecatti estremi... estremi rimedi! ;-)