sabato 28 dicembre 2013

15 cose da sacrificare per essere felici!

Ho trovato questo articolo nel web esattamente su Omnama, mi perdoneranno se lo metto tutto... di solito lascio una parte per fare in modo che ci sia un collegamento col loro sito, ma immagino che non me ne vorranno, (con me li hanno fatto e a me non è dispiaciuto affatto) visto che si tratta di salute, amore e vita ... la condivisione è la cosa migliore!!

Questo articolo è stato scritto da un membro del nostro team internazionale: Dana.
Dopo aver collezionato un milione di share su Facebook (si, proprio un milione) abbiamo pensato fosse un peccato non condividerlo in italiano con tutti i membri della community di Omnama.
Si tratta di 15 abitudini, pensieri o azioni che ci impediscono di essere felici.

Non è brevissimo, si, ma ne vale davvero la pena! (Davvero davvero)

Ecco una lista di 15 cose senza le quali la tua vita diventerà molto più semplice e soprattutto più felice.
Troppo spesso la nostra vita si cristallizza intorno ad abitudini che non ci provocano altro che stress, dolore e sofferenza.
E invece di lasciarle andare e permetterci di essere più sereni, ci aggrappiamo ad esse con tutte le nostre forze.
Bè, non più! A partire da oggi abbandoneremo tutto quello che non ci serve e abbracceremo insieme il cambiamento.

Pronto? Si parte! 

1.  Lascia andare il bisogno di avere sempre ragione.

Siamo in così tanti a non sopportare l’idea di avere torto. Anche a costo di distruggere grandi amicizie o rapporti e causare grosso dolore a noi e agli altri.

Non ne vale la pena. Punto!

La prossima volta che senti l’urgenza di tuffarti in una zuffa su chi ha torto o ragione, chiediti quello che Dr Wayne Dyer suggerisce:
‘‘Preferisci aver ragione a tutti i costi…oppure essere gentile?’’.

Che differenza farà davvero alla fine? Il tuo ego è davvero così grande? 


2. Lascia andare il bisogno di avere tutto sotto controllo.

Accetta di non ascoltare il tuo bisogno di essere sempre in controllo di situazioni, persone, ecc. Che si tratti di amici, familiari conoscenti o passanti che incontri per strada, lasciali vivere.

Permetti a ciascuno intorno a te di rivelarsi per quello che è e vedrai quanto ti sentirai meglio quasi istantaneamente.

“Lasciando andare, si ottiene tutto. Il vero vincitore è chi lascia andare.” Lao Tzu

3. Lascia andare il bisogno di trovare un colpevole.

Smettila di considerare altre persone o circostanze i responsabili di quello che hai e noi hai, di come ti senti o non ti senti. Smetti di diluire il tuo potere e comincia ad assumerti la responsabilità della tua vita.

4. Lascia andare quelle controproducenti chiacchiere mentali.


Quante persone continuano a farsi del male con la loro spirale di pensieri negativi e controproducenti.

Non credere a tutto quello che la tua mente ti dice – specialmente se è qualcosa di negativo e controproducente. Tu sei molto meglio di così. Credimi!
“La mente è uno strumento superbo, se usato correttamente. 
Usato male, tuttavia, può avere effetti distruttivi.”  
Eckhart Tolle

5. Lascia andare le tue credenze limitanti.

Su quello che puoi o non puoi fare, su quello che credi sia possibile o impossibile. D’ora in poi, non permetterai più ai tuoi pensieri limitanti di bloccarti nel posto sbagliato. Apri le tue ali e vola!

Una credenza non è un’idea trattenuta nella mente, è un’idea che trattiene la mente. ” 
Elly Roselle



6. Smettila di lamentarti.

Abbandona una volta per tutte il continuo bisogno di lamentarti per tutte quelle cose / persone/situazioni e circostanze che ti rendono infelice, triste e depresso.

Nessuno ha il potere di renderti infelice a meno che tu non glielo permetti. Non è la situazione a scatenare quella sensazione in te, ma è come tu decidi di guardarla.
Non sottovalutare mai il potere del pensiero positivo!

7. Lascia andare il lusso di criticare.

Lascia andare il bisogno di criticare cose, eventi persone che sono diverse da te o da come te le aspettavi. Siamo tutti diversi, eppure siamo anche tutti uguali.

Tutti vogliamo essere felici. Tutti vogliamo amare ed essere amati, e tutti vogliamo essere compresi. Tutti desideriamo qualcosa e quel qualcosa è desiderato da noi tutti.

8. Lascia andare il bisogno di impressionare gli altri.

Smettila di tentare così disperatamente di sembrare qualcuno che non sei solo per piacere agi altri. Non funziona così.
Nel momento in cui ti spogli di tutte le maschere, il momento in cui accetti il vero te, ti accorgerai che le persone saranno attratte a te senza nessuna fatica.

9. Lascia andare la tua resistenza al cambiamento.

Il cambiamento è buono. Il cambiamento ti aiuterà a muoverti dal punto A a punto B. Il cambiamento ti aiuterà migliorare la tua vita e anche quella di chi ti circonda. Segui ciò che ti rende felice, abbraccia il cambiamento, no resistergli.

“Segui ciò che ti rende felice e l’universo aprirà porte per te dove c’erano solo muri. ” 
Joseph Campbell

10. Lascia andare le etichette.

Smettila di incollare etichette a cose, persone o situazioni che non comprendi in quanto diverse o strane e prova ad aprire la tua mente, a poco a poco. La mente funziona solo quando è aperta.

“La forma più alta di ignoranza si ha quando rifiuti qualcosa solo perché non la conosci affatto.” Dr. Wayne Dyer

11. Abbandona le tue paure.

La paura è solo un’illusione. Non esiste – è creata da te. Nella tua mente. Aggiusta l’interno e l’esterno si aggiusterò da sé.

“L’unica cosa che dobbiamo temere, è la paura stessa.” 
Franklin D. Roosevelt



12. Lascia andare le scuse. 

Invitale a fare i bagagli e dì loro che sono licenziate! Non hai più bisogno di loro.

Troppo spesso ci limitiamo a causa delle scuse che produciamo. Invece di crescere e sforzarci di migliorare noi stessi e la nostra vita, restiamo bloccati e mentiamo a noi stessi, usando tutte le scuse possibili e immaginabili…
… scuse che il 99.9% delle volte non sono nemmeno reali.

 13. Lascia andare il passato. 

Lo so, lo so. Questo non è facile. Specialmente quando il passato appare molto più sicuro e confortevole del presente, mentre il futuro sembra così spaventoso. Ma quello che devi sforzarti di pensare è che il momento presente è tutto ciò che hai e che avrai sempre.

Il passato che tanto desideri , quel passato che adesso continui a sognare, è stato da te ignorato quando era presente. Smettila di ingannarti.

Sii presente in ogni singolo momento della tua vita. Dopo tutto la vita è un viaggio non una destinazione.

Abbi una visione chiara del futuro, sii pronto, ma sii anche sempre presente nel momento che stai vivendo.

14.  Lascia andare l’attaccamento.

Questo concetto è uno dei più difficile da afferrare per la maggior parte di noi, e devo ammettere che lo è stato anche per me (lo è ancora, per la verità).

Ma comprenderlo non è impossibile. Migliorerai gradualmente con il tempo e la pratica.

Il momento in cui ti separi da tutte le cose, diventi così sereno, così tollerante, così gentile e così tranquillo. Il che non significa che smetti di amarle, perché amore e attaccamento non hanno nulla a che vedere l’uno con l’altro.

L’attaccamento nasce dalla paura, mentre l’amore…bè il vero amore è puro, gentile, e generoso; dove c’è amore non può esserci paura e alla luce di questo, amore e paura non possono coesistere.

Raggiungerai un luogo da dove sarai in grado di comprendere tutto senza nemmeno provarci. Uno stadio che va ben oltre le parole.

 15. Smettila di vivere una vita all'altezza delle aspettative degli altri.

Troppe persone vivono una vita che non appartiene loro. Vivono la propria vita sulla base di cosa gli altri pensano sia meglio per loro. Ignorano la loro voce interiore. Sono così occupati ad accontentare tutti che perdono controllo sulle loro stesse vite.

Dimenticano che cosa li rende felici, di che cosa hanno bisogno ed eventualmente.. di sé stessi.

Ricorda che hai una sola vita da vivere: quella che stai vivendo in questo momento.E specialmente non lasciare che altrui opinioni ti distraggano dal tuo percorso.
Vivila!
Possiedila! 
E specialmente non lasciare che altrui opinioni ti distraggano dal tuo percorso.


E con questo ultimo post del 2013 vi auguro un felice fine anno e che il nuovo possiate trovare quello che cercate... ma se lo volete ricordate che dovete cercatelo davvero!

Sempre io e sempre vostra!!
Sara


20 commenti:

  1. Un bellissimo 2014 anche a te.... l'articolo lo avevo già leggo stamattina e condiviso su FB.... chissà che per questo nuovo anno, io non riesca a sacrificare qualche punto di modo di avvicinarmi sempre più alla felicità?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io son convinta che volere è potere... sopravvalutazione del genere umano? No, solo consapevolezza!! ;-)
      Io devo lavorare ancora sul punto 11 e 13, che poi son correlati allo stesso argomento, ma so che ce la faccio! Per il resto sono abbastanza avanti, ci son voluti anna ma per quanto è vero Dio ho vinto io!
      Un abbraccio e "buon lavoro"... ne va davvero della tua felicità!
      :-)

      Elimina
  2. Saretta, credimi, un post più bello non potevi metterlo!
    Lo rileggerò ancora e ancora, sono "sacrifici" che dobbiamo imparare a fare!
    L'anno prossimo Voglio incominciare a viverli.
    Grazie e auguri sinceri per il nuovo Anno.
    E...grazie per la tua Amicizia. TVTB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sacrifici che in verità son talmente radicati che facciamo fatica a metterli in pratica!
      Io sono anni che ci sto lavorando e come ho detto a Paola son solo due quelli più ostici e son legati a quel passato che mette paura anche al presente... ma le esperienze che sto facendo qua mi dimostrano che il passato per quanto doloroso sia stato se ritorna con esperienze simili, posso affrontarle e passare oltre!
      All'inizio può sembrare difficile, ma attuate posso dare le libertà che cerci, tutto il resto è solo bellissima vita!
      Tante bellissime cose a te e grazie di tutto, anche io ti voglio bene Fiorellino!!
      :-)

      Elimina
  3. Come stai? Dove siete?
    Per me i tuoi pensieri e le cronache delle tue giornate brasiliane sono molto più interessanti di qualsiasi altra cosa. Stai vivendo emozioni uniche e tentando di capire (credo) come e se sia possibile cambiare vita. E, e te ne sono grato più di tutto, lo stai facendo anche per coloro che non possono o non ne hanno ancora avuto il coraggio (come me). Mi interessa conoscere le emozioni che provi dove sei adesso, in terra straniera, tra km. di spiagge e di mare, lontano dai frizzi e lazzi di questi giorni consumistici italiani ed a contatto davvero con se stessi ed i propri pensieri.
    Sul post precedente scrivevi che la differenza tra stili di vita, paradiso ed inferno, sta nel viaggio.
    E' sicuramente vero ma io credo che la differenza consista anche nel possedere un bel po' di "vile" denaro per avere l'agio ed il tempo di fare le cose che si amano.
    A volte si hanno i soldi e non si ha il tempo di spenderli.
    Altre volte si ha tutto il tempo che si vuole e non si ha una lira.
    C'è sempre un "eccesso", in questa vita, pronto a rovinarci la festa.
    Tienici informati. Che siate benedetti per ogni passo che date.
    Saluti al tuo Tomo.
    Un abbraccio fortissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gianni!!
      Hai ragione, ma tutto sto che vivendo è legato a questo "decalogo", se non mi fossi sacrificata a lasciar andare almeno 13 dei 15 che ci sono... be' io non sarei qua!
      Si perchè ci sarebbe ancora l'attaccamento alla casa, agli amici e alla famiglia... ma per quanto io ami tutti non li vivo col possesso.
      Oppure le aspettative che si danno agli altri, metterei etichette e non avrei la mente aperta per vedere cosa c'è al di la delle cose che vivo e sento.
      Troverei mille scuse per non vivere questa esperienza, dando colpa a qualcuno per la mia codardia.
      Mi lamenterei in continuazione mettendo limiti alla mia vita continuando a dare retta alle chiacchiere mentali!
      Ecco perchè ho postato questo... proprio perchè quando qualcuno mi chiede come faccio a decidere di fare una vita così io dico; aggiusta la tua vita, il tuo cuore e la tua mante e vedrai che quello che faccio non è nulla di straordinario... Lasciando indietro il passato e liberati dalle gabbie mentali tutto ciò che rimane è la voglia di vivere. Ma se si rimane ingabbiati e schiavi dei vecchi schemi ecco che si trovano scuse e colpevoli per la vita triste che si fa!

      Per le domande che mi fai vedrò di scrivere un post dedicato, le emozioni sono difficili da scrivere, so che dirai che non ho mai avuto difficoltà, ma queste sono nuove, è difficile trovare le parole!

      Ora son sul letto, gambe incrociate col pc su uno sgabello sdraiato con il ventilatore puntato addosso per calmare il caldo. Mentre scrivo sento che fuori il vento soffia e i rami delle palme, battendo una con l'altra danno il suono della pioggia... Sento aprirsi il cancello, un ospite sta rientrando a casa, il motore passa e ritorna lo stesso suono.
      Il sole è dietro le nuvole, tra un po' ci sarà il tramonto e le grilli torneranno a frinire...
      Ecco come sto, in pace, dentro e fuori... come vedi ho dovuto descrivere la situazione, perchè l'emozione non ha nessuna voce!

      Grazie della benedizione caro amico mio... ce ne sempre sogno... GRAZIE!
      Ti abbracciamo entrambi e alla prossima con un prossimo post!
      Grazie!
      :-)

      Elimina
  4. Sara, hai finito l'anno con un post straordinario... Come Anna lo leggerò, tante volte per imparare bene queste azioni. Che l'Anno Nuovo sia ricco di novità. Tanti auguri e grazie di tutto. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Ale, leggio e rileggilo e poi però mettilo in pratica iniziano da quello che trovi più facile poi il punto 9 è fondamentale.. fatto quello la strada sarà tutta in discesa!
      Leggi anche la risposta a Gianni, magari così avrai il quadro completo!
      Grazie a te tesoro.. sei importate anche tu per la mia crescita.. anche da te apprendo! GRAZIE!
      Un abbraccio e a presto!
      :-)

      Elimina
  5. Sul primo punto avrò davvero un sacco, ma un sacco, di difficoltà!
    Ho ragione io! XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh.. ho dovuto battagliare .anche io con quello ma ora ho vinto... la ragione la do a chi la vuole... chi me lo fa fare a stare a discutere, tanto i punti di vista son quelli.. che ognuno si tenga i suoi! ;-)
      Un abbraccio!
      :-)

      Elimina
    2. Eh, ma io amo avere ragione, specie se ho ragione... e mi batto, arrivo a strillare come una isterica, per difendere le mie ragioni!! XD

      Moz-

      Elimina
    3. Ahhhh ti devo conoscere sai?! Intavolare una discussione con te per vederti strillare come una isterica!!!
      Dev'essere uno spettacolo! ahahhahahahah

      Elimina
  6. Cara Sara. normalmente sono tranquillo con quello che ho da fare, e non vado fare commenti!!!
    Ma qui non è possibile non farli!!! Come sempre i tuoi grandiosi post ci portano tante cose da imparare...
    Grazie che hai chiuso l'anno vecchio con la gioia di tutti noi leggendo tutto questo.
    Augurandoti un buon 2014 ti abbraccio fortemente.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, chiudo l'anno con una gioa pacifica, senza sforzi e forzature.. che sia come si, io ringrazio l'universo per quanto mi ha dato.. di bello e di brutto: il bello è gioia, il brutto è esperienza, fidati che so cosa dico! ;-)

      Un abbraccio di bene e di luce a te e alla tua Danila, dalle un bacio da parte mia!
      A prestissimo e tante belle cose!
      :-)

      Elimina
  7. Un post molto interessante...
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Raffaella, bentrovata!
      Son contenta che ti piaccia... a presto allora!
      Grazie!
      :-)

      Elimina
  8. 15 buoni propositi per l'anno nuovo... Come quelli vecchi :)
    Felice 2014 Sara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io spero di mantenere il lavoro fatto!! ;-)
      Tanta felicità a te!!
      Grazie!!
      :-)

      Elimina
  9. Grazie mia cara...ma penso di essere una malata terminale!!!!!
    Tanta felicità per te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Sorridi anche se il tuo sorriso è triste, perchè più triste di un sorriso triste c'è la tristezza di non saper sorridere."
      Jim Morrison

      ... a te con tutto il mio cuore!!
      Grazie!

      Elimina

Purtroppo causa mentecatti che mi stanno spammando ho dovuto mettere la moderazione dei commenti... scusate ma a mentecatti estremi... estremi rimedi! ;-)