giovedì 5 dicembre 2013

Scena seconda, atto terzo; un bel sogno comune! (Mie riflessioni)


Qua è bello, bello bello... ma bello davvero!  Non parlo solo della questione estetica, no assolutamente, il bello vero e proprio vien da dentro!

La prima sera della nostra permanenza siam stati invitati ad un ciurrasco dal Mittico e da Donna Gaby. Siccome un vicino l'indomani se ne va hanno pensato di dare la cena del Torna Presto!
Così abbiamo conosciuto Gigi, quello in partenza, Toni e Rossy.

Due sere dopo ne hanno organizzato un altro con un'altra scusa, (qua tutte le scuse son buone per stare insieme!). Quella sera eravamo in dieci: Io e Tomo, Mittico e Donna Gabry, Tanny, Andrea, Dante e Marco, Rossy e Toni.
Abbiamo mangiato in un tavolata gialla il pesce più buono in assoluto, (il Mittico è Mittico in tutto!) insalata con carambola, macedonia di frutti tropicali, (anche Donna Gabry è Mittica!),  birra e acqua e limone.

Ci si racconta e ci si conosce, tante storie diverse, ognuno ha la sua! Chi minimizza, chi non ce la fa più e chi vorrebbe riprendere in mano le redini della propria vita... ma la cosa bella che che negli occhi di questi nuovi amici c'è la stessa luce che vedo nei miei e in quelli del Tomo; la luce della speranza! Quella luce che solo un sogno chiaro e vivido può dare. Quella che da IL SOGNO, ma non un sogno tanto per star bene un attimo, no, il sogno del possibile, quello vero e duraturo!

Negli occhi di Dante vedo la voglia di ricominciare, in quella di Andrea la necessità di apprendere a vivere e in quella di Marco il desiderio di vivere sereno! Basta pilota automatico che ripete ogni giorno lo stesso tragitto in una strada che non piace, basta facce tristi e lamentose. Basta mani contratte che non vogliono muoversi per cambiare ciò che non rende più felici!

E' bello per una volta specchiarsi  in occhi come i miei, è bello raccontare a qualcuno la mia storia e riconoscersi nelle loro espressioni! Niente sguardi di supponenza, nessun sopracciglio alzato, nessun biasimo, nessun ma dove vuoi andare e nessuno scherno... Solo comprensione di quel fantastico sogno comune!
Tutti dentro in quell'insieme, in tanti piccoli sotto-insiemi fatti solo di sogni, speranze e sorrisi! 
Io non so ancora come andrà a finire, ma ora che ho visto che c'è un sogno comune.. be' io ne voglio far parte!
Alla fine, comunque andrà, sarà solo un grande e meraviglioso successo... perchè ora so che il sogno se ci si crede e se si è in molti a farlo... è possibile!
A prestissimo bella gente!

Continua...


Edit:



Questa è un'altra comida: salsiccia defumada, arroz, cebolla e farofa!
Che ne dici Moz??

8 commenti:

  1. si un sogno quando lo si crede fino in fondo si avvera .....e a me leggerti cosi non resta che il sorriso sul mio viso .....un'abbraccio sara.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero davvero... è da una vita che cerco un poso dove stare bene.. ancora non lo so se sia quasto ma per la prima volta sto bene.. ma bene bene... stiamo a vedere!
      Un abbraccio stretto a te!
      Grazie!!
      :-)

      Elimina
  2. Premetto che ho dovuto leggere questo post con in mano una fetta di pane e gorgonzola, perché mi era venuta fame a guardare la foto e poi a sapere cosa mangiate di così figo!! :)

    In ogni caso, sì, è sempre bello trovare gente affine, in cui specchiarsi un po' e con cui condividere qualcosa...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho aggiuto una foto Moz... che ti sembra?

      Sì è fantastico sopratutto quando succede la prima volta! La condivisione di un sogno poi... meraviglioso!

      Elimina
  3. ciao Sara, hai ragione sono d'accordo con te, tante persone vorrebbero piantar tutto e ricominciare a vivere in un altro modo, che ci renderebbe piu' felici e consapevoli di noi stessi, senza continui obblighi , chi lo fa certamente poi non torna piu' indietro, sono contenta per voi, godetevi questo momento catartico.) ciao grazie buona giornata a presto rosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, anche se fosse solo un momento me o voglio assaporare tutto, domani è talmente lontano...
      Hai colto il punto: "ricominciare a vivere in un altro modo"... brava!

      Elimina
  4. Cara Sara, lo sai che la maggior parte trova sempre delle cose che non vanno bene nella vita!!! Sognerebbe qualcosa di nuovo. Attenzione quello nuovo non è sicuro che sia migliore!!! dunque accontentiamoci e facciamoci un sorriso:)
    Continua con il tuo bel Brasile che noi ti seguiamo con molto piacere.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .. e se lo fosse? Io non voglio più permettermi si dire "se" , io voglio vivere ma sul serio! Se poi non sarà, ho milioni di sogni da esplorare, via uno dentro un altro... accontentarmi di sopravvivere non è più la mia priorità!
      Il viaggio continua, sia qual che sia, io ora vivo!!
      Un abbraccio stretto e grazie!
      :-)

      Elimina

Purtroppo causa mentecatti che mi stanno spammando ho dovuto mettere la moderazione dei commenti... scusate ma a mentecatti estremi... estremi rimedi! ;-)