domenica 24 luglio 2011

Il nostro tour sulle ali di un'aquila... terzo giorno.

Oggi niente sveglia, nessuna tappa, solo visite in zona.
Una bella colazione con pane burro e marmellata, spremuta e cappuccino... una colazione con tale panorama non l'avevo mai fatta!



Oggi vogliamo fare la Costiera Amalfitana vediamo e dove ci piace, li ci fermiamo!
In sella alla moto iniziamo l'esplorazione...
I panorami sono bellissimi molte delle foto le faccio in movimento, bisognerebbe fermarsi ogni attimo!







Scendiamo a Positano, ma non si trova un parcheggio  neanche pagando e noi non ci fidiamo a metterla un un buco qualsiasi.. troppo ligi alla legge e sopratutto manca la volontà di prendere una multa! Si, lo sappiamo che tutti parcheggiano dappertutto, ma non abbiamo mai visto tanti vigili in giro! Allora ci accontentiamo di visitarla in movimento! Magari ripassiamo al pomeriggio! (Troppo stanchi, non lo faremo!)





Continuiamo la costa e gli scatti non si risparmiano!






Decidiamo di visitare Ravello saliamo e io continuo a scattare... ma mentre faccio il primo scatto di Ravello...

... nooooo la batteria della mia macchina fotografica (MF) è scarica!!! Che pezzo di imbecille che sono, mi son dimenticata di ricaricarla ieri sera!! E adesso? E adesso nulla.. mi attacco al tram e fischietto in curva! Anzi no, non fischietto perché son troppo furibonda!
Vabbé... che ci posso fare, se servisse a ricaricarla mi prenderei a sberle e mi incazzerei, ma non è così che funziona e mi tocca farmela passare!
Facciamo il giro per le bellissime viuzze del paese, ma notiamo con profondo rammarico che i posti più belli se li son presi case private ed hotel!
Visitiamo il duomo e noto subito l'originale pulpito. Visitiamo il Chiostro di San Francesco... che pace che si respira in quel posto!! Ma quella pace scatena in me il mio lato oscuro... vedo una presa di corrente... mmmmwwwwaaaaahhhh... posso ricaricare la mia MF... mmmmwwwwaaaaahhhh !!
-No, non puoi farlo!- Mi bisbiglia in un orecchio il mio Tomo che si è trasformato nel grillo parlante...
-:-(... -
-Sarebbe un furto e non si fa!-
-Ok... :-(... -
Mmm... ma com'è fastidioso quando ha ragione!!

Continuiamo il nostro giro, ma fa un caldo terribile e nonostante siamo in alto non c'è un filo d'aria!
Ok dai... oggi mi mancano le forze... forse anche io avrei dovuto mettere le dita nella presa assieme alla mia MF!!
Riscendiamo e andiamo ad Amalfi.
Wow, ma che bella città!! ma perchè la mia MF non si auto ricarica!
Bella davvero ma io non riesco più a mettere a fuoco nulla... negli occhi ho un sacco di pagliuzze nere... O_O ossignorebenedetto sto svenendo!!
-Claudio vammi a prendere qualcosa che sennò vado a terra!-
Mi siedo sull'asfalto con la schiena appoggiata al muro, grondo sudore che è uno schifo a vedersi e attendo  il mio Tomino, che con la calma che lo contraddistingue (l'avrei strozzato), mi porti qualcosa!
Finalmente mi porta una granita che mi riporta nel mondo dei vivi!
Ok, sto meglio! Mi alzo  e sento un ambulanza che con sirene accese mi si avvicina... Wow che servizio che c'è da queste parti... nemmeno uno si sente cosìcosì che eccoli li che arrivano.. apperò, penso io...
A no... non è per me! ;-) E' per una signora che è stata un pochetto peggio!

Decidiamo di mangiare pesce fritto in una Choperia che troviamo li davanti. I ragazzi, Salvatore e Diana son davvero carini, tanto che con una faccia tosta non indifferente chiediamo se ci ricaricano la mia MF.. Siiii!!!!
Mangiamo che è uno spettacolo e ci facciamo anche un bicchiere di bianco che scende bene!
Lasciamo in custodia ai fanciulli la mia preziosa e facciamo ancora un giro ma io non sono totalmente in forma e siamo alla ricerca di ombra! (cavolo, ma  il sole qua batte davvero duro!)

Apro una parentesi: il mio corpo è una macchina pressoché perfetta... (basta guardare come è previdente sul discorso scorte!), è come una centrale elettrica e come ogni centrale che si rispetti, se gli chiedi troppa energia lei che fa?
Allora.. facciamo due calcoli: la forza motrice funzionava, la ventilazione anche, le pompe giravano al massimo, le telecamere erano in funzione, il climatizzatore così come l'umidificatore, girava a 18000 BTU...  Che pretendevo... toppa energia richiesta e .. patatrak si va in black out!  Infatti sono andata  giù quasi svenuta!! Ovvio no? parentesi chiusa.;-D)

Andiamo sulla strada e poco di brezza marina ci fa respirare!

Torniamo a riprenderci FM.. mi è mancata! :'(
Ed ecco che scatto di nuovo!!!









Ma ho voglia di fare un bagno e andiamo alla ricerca della spiaggia perduta! Già... era tanto persa che  non ne abbiamo trovata una accessibile! O non si trovavano parcheggi o ci sono tre milioni di gradini da fare!
Inizio ad innervosirmi! Ci fermiamo un attimo per vedere dove andare e levo gli occhiali... E il mio signor Tomo che fa? Mi dice che sembro Kung fu Panda.. incazzata come lui, gli occhi cerchiati di bianco (segni degli occhiali) e rossa come lui è nero! :-)
Alla fine ci fermiamo a Minori in una spiaggetta all'ombra dove sfocia un fiumiciattolo che ha l'acqua gelata... stiamo in ammollo fino a congelare! Tutti i miei accessori per la sopravvivenza smettono di funzionare, rimangono solo le pompe accese e la ventilazione... tutto il resto è in standby! WOW. ;-)



Riprendiamo la via di per il B&B che mi sento decisamente meglio!





Altri scatti a Furore, che bello...





Torniamo a B&B e mi meraviglio di questa novità... le mia ghiandole sudoripare non funzionano più! WOW asciutta come non mai!! Che si siano rotte nel blackout ? Magari!!

Andiamo di nuovo a Sorrento per cena... altra passeggiata per il corso, altre chiacchiere e ancora un gelato e a nanna!!

Buona notte amore, buonanotte Costiera, buonanotte mondo!!

Itinerario QUI
Tutte le foto QUA

34 commenti:

  1. Che bei posti *-* brava come sempre.. mi piace come documenti tutto ^-^

    RispondiElimina
  2. Grazie Melrose!
    Si, sto documentando tutto a futura memoria!
    Per quanto la mia sia una macchina pressochè perfetta ;-) la memoria lascia a desiderare!!
    infatti questo blogh era nato per scrivere quello che mi succedeva... ora lo sto davvero sfruttando!!

    Sperando di non sfiancarvi.. ti mando un bacione!!
    :-)

    RispondiElimina
  3. Foto strepitose e post da leggere tutto d'un fiato.

    RispondiElimina
  4. Avevo visto oggi pomeriggio l'altro post e adesso ho letto questo.Anche se vivo in Emilia da quasi 13 anni;sono nato in provincia di Napoli e conosco molto bene questa zona.Complimenti per le foto,sono veramente stupende.Salutoni a presto

    Ps
    Ecco l'indirizzo del brano :

    http://www.jamendo.com/it/album/78477

    RispondiElimina
  5. Grazie Costantino e grazie della pazienza!!
    Un abbraccio!
    :-)

    RispondiElimina
  6. Ciao cavaliere!
    le foto son belle perché il posto merita!

    Grazie delle tue parole e della dritta!! E' la musica perfetta per fare meditazione!!
    GRAZIE!
    Un mega abbraccio!!
    :-)

    RispondiElimina
  7. Cara Sara, dopo questa carrellata di foto così belle e perfette mi sento stordito!!! chiudo gli occhi per immaginare quanto sia bello tutto ciò che hai visto.
    Grazie infinite del perfetto racconto e per le foto che hai condiviso con tutti noi.
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. Ti capisco, anche io ho la fobia di rimanere senza batterie, di qualunque tipo: fotocamera, cellulare, videocamera, tutte le batterie. Se posso, alcune batterie le porto in doppia copia, mi mancherebbe solo una doppia batteria per cellulare :-D

    RispondiElimina
  9. Grazie caro Tom.. sei favoloso nei tuoi commenti!!

    Grazie a te amico mio sempre così caro!!

    Un baciotto sulla fronte!
    :-)

    RispondiElimina
  10. Allora puoi capire la mia frustrazione!!
    La passione della foto l'ho scoperta un paio di anni fa circa e da allora è come se con la MF volessi catturare quelle emozioni che col tempo vanno sbiadendo. Perciò quando non posso farlo è come se mi mancasse la capacità di memorizzare!
    La MF è sempre con me, anche quando vado a fare la spesa.. non si sa mai! E anche il caricabatterie, infatti a Ravello ce l'avevo in borsa!

    Mi sa che mi devo comprare un'altra batteria... e ricordarmi di ricaricare anche quella!

    Grazie Paòlo!!
    Un abbraccio!
    :-)

    RispondiElimina
  11. Sara
    abito a pochi km. dalla costiera amalfitana e mi sono sposato a Ravello nella chiesa di San Francesco. Perfetta cronaca di una passeggiata che spero, nonostante i gradini, le spiagge inaccessibili e la mancanza di parcheggi, ti sia risultata piacevole. Ciao.

    RispondiElimina
  12. Apperò caro Gianni.. non ti sei fatto mancare nulla!! :-)

    E secondo te non lo è stato?
    Peccato che non fossi i piena forma, il caldo mi ha messo in ginocchio, ma ho goduto di ogni panorama, ogni città e ogni colore che ho visto! Lo giuro! ;-)

    Un abbraccio grandioso e grazie ancora!!
    :-)

    RispondiElimina
  13. Sara che spettacolo! Nonostante il tuo momento di debolezza hai pubblicato una bellissima giornata sulla costiera. La tua MF fa foto di qualità ma i soggetti sono di Sara, e sei bravissima. Ho sentito il calore sulla pelle. Quella zona è fantastica. E' un piacere leggerti sei simpaticissima. Alla prossima un bacio.

    RispondiElimina
  14. Ciao Splendore!!

    La costiera è davvero bella, anzi, di più!

    Lo sai che sento la necessità fisica di scrivere quelle giornate... a volte ho timore di essere ripetitiva ma non posso fare a meno di postare! E' come se quelle emozioni dovessero uscire per forza, pena... un esplosione!
    Quei giorni mi hanno dato tantissimo e son li che spingono per uscire... grazie di essere qua a prendere!

    Un abbraccio forte forte a te Titti!
    :-)

    RispondiElimina
  15. ...niente sonno stasera...ed ecco che trovo il tuo terzo giorno in tour...gli scatti che non hai potuto fare sicuramente saranno impressi nei tuoi pensieri...fortunati che non avete trovato posto alla spiaggia...vi ha concesso l'opportunità di rinfrescarvi al fiumiciattolo...sempre i tuoi scatti/report mi fanno sentire in viaggio...grazie Sara per le emozioni..a presto..
    Dandelìon

    RispondiElimina
  16. ...Quanto stanno immagazzinando i tuoi occhi... E quanto, tramite i tuoi racconti, sta immaginando la nostra mente... Grazie!

    RispondiElimina
  17. Positano, Minori, Sorrento e tutta la costiera... che meraviglia. Anche io ne conservo ricordi stampati nella memoria a clori indelebili, un'emozione ad ogni passo. E' vero si ha la voglia sempre di fotografare, ma poi la nostra mente non dimentica di certo le emozioni.
    Che bella vacanza, ora è da qualche anno che ci mano e rivedere queste foto mi fanno venire la voglia di tornarci.
    ciao

    RispondiElimina
  18. Ciao Sara, immagini mozzafiato grazie chissa'ad esserci di persona!!!, tutto stupendo, paesaggi magnifici, complimenti ancora per le foto, anche a me capita ogni tanto che mi si scarichi sul piu' bello, cque sei riuscita ad illustrare abbondantemente i luoghi della tua bellissima vacanza, complimenti a tutti e due baci rosa buon inizio settimana.)

    RispondiElimina
  19. grazie mille per quello che hai scritto!
    Le tue foto sono molto belle, io sto tentando di imparare ora, mi fa piacere che qualcuno abbia apprezzato!
    io sono Alessandra...ciao!

    RispondiElimina
  20. Ciao Dandelion!
    L'acqua del fiume era davvero freddissima e sfociava nel mare rendendo anche quello freddo che altrimenti sarebbe stato un brodo!

    Come sempre grazie a te!!

    Un bacione schioccante!
    :-)

    RispondiElimina
  21. Hai ragione Pierpaolo.. i miei occhi sono ancora la e... anche tutto il resto! D'altronde son giorni che son sola e a volte riempio i vuoti come riesco!

    Spero davvero di esserci riuscita. Trasmettere emozioni è la più grande della soddisfazioni... ma mi sto ripetendo di nuovo vero? ;-)

    GRAZIE A TE!
    Un abbraccione!
    :-)

    RispondiElimina
  22. Io ci sono appena stata, cara Rita, e ci ritornerei anche ora!

    In questi giorni è un continuo scrivere... butto tutto l'energia dove posso e l'unico modo e scrivere tutto!!

    Grazie ancora!!
    Un abbraccio!
    :-)

    RispondiElimina
  23. Cara Rosa...immagina me davanti a certi panorami con la bocca spalancata... ad ogni curva le uniche parole erano: che meraviglia, non è possibile, wow, fantastico, meraviglioso!!

    Mi ripeterò all'infinito ma grazie a voi che mi date la gioia di condividere tutto questo!
    Ancora GRAZIE!!!

    Un abbraccio di bene!
    :-)

    RispondiElimina
  24. Ciao Alessandra e ben venuta!!
    Menomale che ti ho visto nei miei follower, mi sarei persa una brava fotografa! Come mi piacerebbe fare foto alle persone come fai tu!

    Mi sa che devo decidermi e comprare una MF come si deve, la mia compatta ha uno zoom che lascia a desiderare e per fare primi piani devo stare troppo vicino e la persona perde la spontaneità...
    Per il regalo di natale e compleanno so già che voglio!;-)

    Ci si vede presto!
    Torna ancora mi raccomando!

    :-)

    RispondiElimina
  25. La costiera non perdona. Scale,scaline, scalette, piccole spiaggette. mI hai riportata indietro nel tempo quando anche io ho fatto lo stesso giro in moto... e sono finita nella spiaggetta di Minori all'ombra. Ahahahahah!!!!

    Ciao sara ti abbraccio

    RispondiElimina
  26. Ciao Sara!

    Che posti meravigliosi... Hai alimentato ancora di più la mia voglia di vacanza e di evasione dalla piccola città dove sono adesso che seppur splendida e piena di turisti (con tanto di mare a pochi passi da casa) inizia a starmi veramente stretta.

    Sono stata in Costiera Amalfitana tantissimi anni fa.
    Ero troppo piccola, non ricordo niente adesso.

    L'unico ricordo è quello di una conchiglia appuntita conficcata nel piede.
    Che dolore.. Piansi così tanto che una coppia di stranieri mi regalò il loro portachiavi! :-)

    RispondiElimina
  27. Non ci credo!! Stessa spiaggia stesso mare e stesso mezzo? Mi sa che la spiaggia era davvero la stessa!!
    Incredibile! :-D
    Mi sa che è piaciuta a te quanto a me!
    Un abbraccione!
    :-)

    RispondiElimina
  28. Haiaiaiai!! Se è l'unica cosa che ti ricordi mi sa che ti ha fatto tanto male!
    Se ho ben capito tu vivi al mare... beh non è lo stesso che stare un vacanza! Io pure ho vissuto a Santo Domingo per due anni ma mai per un momento mi son sentita turista.. perciò ti capisco.. eccome!

    Grazie della visita Chiara!!
    A presto!
    :-))

    RispondiElimina
  29. basta con le solite celebrazioni post vacanziere..posto bellissimo, clima bellissimo, tempo bellissimo. Una vacanza perfetta e dei ricordi meravigliosi sono fatti anche di piccoli inconvenienti, spiagge superaffollate, caldo boia e tanta tanta autoironia. Per questo mi piace tanto questo diario, e per questo sono convinto che la tua vacanza sia stata davvero perfetta :))

    RispondiElimina
  30. Che splendidi luoghi!!!
    E, come sempre, molto avvincente il tuo raccontare: sembra proprio di essere lì con te.

    RispondiElimina
  31. Ma grazie Andrea!!
    Una vacanza fantastica davvero!!
    E pensa che mancano ancora 4 giorni.. e nessuno uguale all'altro!
    Un abbraccio sincero e a presto!
    :-)

    RispondiElimina
  32. Kirilù!! Ma allora stai meglio!
    me lo auguro davvero.. chissà che tu riesca ad andare via qualche giorno!

    Splendidi luoghi è vero.. e mi fa piacere che trovi avvincente quello che scrivo, ma non è stato difficile con tutto quel materiale!
    Grazie!

    Un fortissimo abbraccio.. senza farti male però... ;-)

    RispondiElimina

Purtroppo causa mentecatti che mi stanno spammando ho dovuto mettere la moderazione dei commenti... scusate ma a mentecatti estremi... estremi rimedi! ;-)