sabato 24 settembre 2022

Una Geometria che va oltre il singolo Uomo. (Sabato in Filosofia )

 

 

Beppe scrive;

-La possibilità di scorgere la Verità si svela a chi innanzitutto si dimostra capace di vivere una chiara ed aperta visione mentale della realtà impedendone una sua contaminazione e distorsione. 

Per quanto mi riguarda il mondo che ho visto finora non è la realtà bensì ciò che la mia mente ha voluto farmi parzialmente vedere, di quel movimento che per sua natura è impermanente, mutevole e dove solo l’Energia resta nell'Essenza della Vita. 

Una mente condizionata da ciò che ha studiato ed appreso da cultura e contesto sociale, seleziona fra tutti gli stimoli esterni solo quelli che meglio si adattano alla sua concezione di mondo. 

Che cos'è dunque il mondo? 
La mia personale ricerca interiore ha inizio nel momento in cui scelgo di abbandonare tutto ciò che ho pensato in forma di pregiudizi e preconcetti su me stesso e sugli altri; l’attimo in cui colgo la falsità di teorie, dogmi, nazionalismi e fedi che condizionano l’esistenza dell’uomo e trovo in me il coraggio di Vivere. 
Ogni punto di vista appare così un piccolo, unico e limitato ingranaggio inserito all'interno di un vasto meccanismo chiamato mondo, ma per quanto piccolo esso sia, l’Uomo ha sempre in sé la possibilità di rispecchiare il Tutto come facente parte di un’unità. 
Una Geometria che va oltre il singolo Uomo... un Ideale che sopra ogni cosa risponde al nome di Amore... una Vibrazione capace di mettere in risonanza l’Io... una Percezione che non puoi rinnegare!-

Beppe

6 commenti:

  1. Ciao Sara. Una scrittura molto saggia questa di Beppe. Un modo molto personale di vedere noi stessi ed il nostro futuro nel mondo. Abbraccio grande e buon fine settimana. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, perché Beppe è un grande saggio! Saggio e dolcissimo! Ci vorrebbero più Beppe nel mondo! ❤️
      Un abbraccio a Te e grazie della visita! 😍

      Elimina
  2. Un'ottima geometria questa. Illustrata molto bene..
    Abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una geometria che potrebbe sistemare il mondo!
      Un abbraccio a Te! ❤️

      Elimina
  3. Alla fine rimane l'amore. Innegabile Verità. Tutti lo mettono al primo posto, filosofi, guru, religiosi. Poi bisognerebbe praticarlo. E lì viene un po' da sorridere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, viene da sorridere, poi si va al Samgha e li si sorride ancora di più quando si capisce che tutto questo amore è possibile, e non si smette più quando si sente che quell'amore è reale come il sole nel cielo.
      Beppe è una grande anima, una delle più luminose che io abbia mai conosciuto, mi riempie d'amore solo a pensarlo. Proprio come hai detto tu: alla fine rimane l'amore!
      Ti abbraccio forte! ❤️

      Elimina

Non sentirti obbligat* a lasciare un commento, non è questo lo scopo del mio blog.
Il do ut des mi è completamente estraneo.
In ogni modo grazie per il tuo passaggio! 💟