venerdì 19 luglio 2013

Ennò... seconda parte!

Eravamo rimasti  QUA agli ennesimi ennò...
Fatto sta che persa la mia sicurezza abituale ho lascito che i miei pomodori e affini crescessero liberi e senza regole! Ma erano diventati davvero senza disciplina ogni pianta di pomodoro andava dove voleva, violando gli spazi delle altre compagne d'orto!

Ennò ora lo dico io! Presa da disperazione per non riuscire a mantenere l'ordine mi sono rivolta all'educatore d'orti per eccellenza: il mio babbo!!
-Papà... non è che quando puoi vieni a darmi una mano? -
-Che succede?- Mi risponde in un bergamasco nemmeno troppo preoccupato...
-Ho le piantine di pomodori che non si fermano più, i cetrioli son senza controllo e l'insalata è li li per suicidarsi... puoi venire a dare un'aggiustata?-
-Va be', quando goi de hegnì? Traduzione: Quando vuoi che venga?-
-Quando vuoi!-
-Va bene!-
Questo è successo domenica, e mercoledì è venuto armato della temibile forbice, (terrore per ogni pianta con un minimo di "cervello", vanga, zappa, e spago, un altro strumento di tortura.
Appena arriva mi richiama per la mia scarsa capacità educativa..
-Ma come hai fatto a lasciarle crescere così?-
-Lo so papà ma quello di sopra mi diceva continuamente ennò qua ennò la... non sapevo più come fare!-
-Si, va bene tutto ma dai!!-
-Lo so papà...-
-Ma come si fa...-
-.... -
-Ma guarda qua...-
-... -
-Che peccato dover tagliare via i rami con i frutti... -
-... -
Lo aiuto a legare, tagliare e sistemare il tutto, lo faccio per apprendere, anche per poter rispondere a tono ai prossimo ennò di quello del piano di sopra!!
Così per sfuggire ai rimproveri decido di andare a comprare nuova insalata visto che quella che c'è ormai è andata sotto la prepotenza dei pomodori...
Torno e vedo che mi ha vangato un altro pezzo di orto, vangato, zappato e pulito!!
Al mattino presto ho preparato il pranzo e ora non mi rimane che accendere il forno. Si mangia e dopo pranzo papà fa il suo solito pisolo e io sto con mammà a raccontarci!
Dopo la nanna se ne vanno e io rimango con mio orto e sfoggio tutta la mia autorità!
Con la mia zappetta pianto l'insalata e i peperoni che avevo seminato in precedenza.  Prendo un telo lo divido in due e ci faccio una passerella. Cerco delle piastrelle per fermare i capi in cima e in fondo, sistemo i cetrioli dandogli una forma che abbia senso, annaffio tutto e... voilà, ecco il mio orto!!!







Ora aspetto i pomodori ritardatari, essendo troppo presi a farsi battaglia l'un l'altro sono ancora acerbi ;-) Già immagino già che buone insalate miste ci  mangeremo!!

Sempre io e sempre vostra!!
;-)

10 commenti:

  1. Ammazza... in tempissimo per i giorni di agosto!
    Evvai, io starei sempre a mangiare insalatone (ovviamente a volte ci metterei anche il tonno, o la simmenthal, o il petto di pollo a pezzetti :p)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e magari anche due pomodorini secchi, cetrioli e cipolle borlettane... magari con mozzarella a pezzetti che prende l'olio dei pomodori??
      Ciao Moz!!!
      Un abbraccio come mio solito!!
      :-)

      Elimina
  2. non è che si trova a passare da Verona tuo padre???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lui no, ma magari io tra qualche giorno sono dalle tue parte... sempre che ti basta un'ortolana in erba!!
      Ciao Luigi carissimo!!
      Un abbraccio dei miei!
      :-)

      Elimina
  3. ciao Sara, proprio bello il tuo orticello, complimenti, bisogna dare una regolata a tutte le cose, altrimenti c'e' l'anarchia, ahah, bravo tuo papa', mi sembra strano leggere il bergamasco, sono una delle poche che non ha bisogno di traduzione.) buone insalate e buon week end baci rosa.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedi che anche tu sei d'accordo con me.. qua è stata anarchia pure!!
      Senti ma.. l'ho scritto poi bene il bergamasco? Devi sapere che io son bergamasca ma mica lo so parlare!!
      Buoni giorni a te Dolcezza!!
      Un abbracciotto!
      :-)

      Elimina
  4. ammazzate che bell'orticello che abbiamo.... complimenti a te e al babbo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne si!?! Grazie Paolè!!
      Un abbraccio!
      :-)

      Elimina
  5. In questi tempi di crisi farsi l'orto è una buona idea, ma lo è sempre, ad avere lo spazio!
    Io quest'anno ho provato anche col mais, ha già superato i 2 metri e le pannocchie stanno ingrassandosi. Speriamo bene.
    Però ho piantato troppe zucchine e da un mese a questa parte in casa non mangiamo quasi altro, ah ah ah.

    Carino il tuo blog ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perdono carissima.. ma mi son persa il tuo commento.. ora rimedio!!!
      Lo spazio non è il massimo, infatti, pannocchie e zucchine non me le posso permettere! Ora i pomodori sono ancora verdi ma quando matureranno lo faranno tutte assieme... così anche noi ci stuferemo!! ;-)
      Il prossimo anno vediamo che piantare ancora... anche perchè c'è ancora qualche metro a disposizione...

      Io ti ringrazio della visita e del complimento! Ora non mi rimane che darti il benvenuto e.. a presto!
      :-)

      Elimina

Purtroppo causa mentecatti che mi stanno spammando ho dovuto mettere la moderazione dei commenti... scusate ma a mentecatti estremi... estremi rimedi! ;-)